Alle basi del teatro. Due proposte a cura di Eleonora Moro e Alberto Paglino

Progetto The garden

Progetto The gardenL’Università di Torino organizza il corso di avviamento ai linguaggi della teatralità “Alle basi del teatro“, rivolto ad operatori teatrali, educatori e operatori sociosanitari.

Il corso, a posti limitati, si divide in due moduli. Il primo, “Training, voce, composizione”, sarà condotto da Eleonora Moro (attrice, regista, vocal e acting coach, diplomata alla Civica Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano) e prevede 32 ore di lezione che si svolgeranno il 16 e 17 gennaio e il 6 e 7 febbraio. Una prima fase del lavoro sarà la pratica di esercizi di rilassamento, di ascolto e movimento dello spazio interno e dello spazio
esterno: un modo di prendere atto della nascita della vera e propria azione scenica. In una seconda fase del lavoro verranno affrontate le specifiche “tecniche” della voce. Nella terza ed ultima fase si potrà accedere agli aspetti “espressivi” della recitazione: i registri vocali e l’analisi del testo con alcuni elementi di composizione, di modo che il lavoro corporeo e i rudimenti di tecnica vocale trovino il loro sbocco naturale nella possibilità di creare storie e personaggi.

Il secondo modulo (per altre 32 ore di lezione) sarà condotto da Alberto Paglino (dell’equipe di teatro Sociale dell’Università di Torino, ha lavorato tra gli altri con Marco Baliani, Pierre Byland, Cesar Brie e Odin Teatret, ed è membro di Teatro Popolare Europeo). “Il clown, il fiasco e il fallimento come risorsa creativa personale e per l’attore” si svolgerà il 6 e 7 marzo e il 17 e 18 aprile. Prevede la ripresa del metodo di lavoro basato sull’improvvisazione teatrale e l’ascolto creativo di gruppo per portare i partecipanti all’interno di un primo percorso di strutturazione di un personaggio, qui ancora inteso come tipo o carattere. Verrà poi proposto un primo approccio con i seguenti punti del metodo di lavoro sul clown (scuola Pierre Byland – scuola Lecoq): il fiasco e il fallimento, i controtempi, la coppia lo spazio come strumento creativo, l’errore come dono, augusto-bianco, improvvisazioni clown, drammaturgie clown.

Iscrizione ad un modulo: euro 100. Iscrizione ai due moduli: euro 180.
Dettagli e info: Master in Teatro Sociale e di Comunità – Facoltà di Scienze della Formazione – Università degli Studi di Torino master.teatrosociale@unito.it – dott.sa Rosanna Todisco tel. 331/821.01.53

Dal 27 al 31 gennaio, sempre a Torino (S. Pietro in Vincoli 28), si svolgerà anche il Seminario pratico sul processo di un’azione teatrale e l’attore coinvolto in essa, a cura del Laboratorio Permanente di Ricerca sull’Arte dell’Attore diretto da Domenico Castaldo.
Il seminario si svolgerà tutti i giorni dalle 15 alle 20, tranne mercoledì 27 e domenica 31 dalle 12 alle 17.

Nei cinque giorni di lavoro saranno approfondite queste tematiche:
• canto e vocalità (lavoro individuale e di gruppo)
• azioni fisiche (dall’improvvisazione alla struttura)
• tecniche di allenamento (seguire, guidare, oltre la danza, il corpo dell’impulso)

Il seminario è la prima sessione di un progetto molto più ampio dal titolo The garden – ongoing educational project, in collaborazione con numerosi enti e centri di ricerca, che prevede sessioni della durata di cinque o più giorni, che avranno luogo in Italia e in altri paesi.
Il seminario avrà, per gli interessati, carattere di selezione per la continuazione del progetto educativo The Garden. Il progetto, oltre al fine propedeutico, è teso all’inserimento di nuovi elementi all’interno del gruppo di lavoro del Laboratorio Permanente per la produzione 2011.
Costo: 280 euro. Gratuito per i partecipanti extraeuropei.

Info: labperm@libero.it – tel. 338/1728883 – 334/3398103 – 328/4540371

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *