Bugs: il bando per far tornare protagonista il teatro ragazzi

Il filo che lega il teatro ai ragazzi in quest’ultima stagione sembra essersi spezzato: sono oltre 2 milioni i bambini e gli adolescenti che nel 2020 non hanno potuto accedere agli spettacoli (14.000 nel 2019) e ai laboratori (circa 2000) che costituivano parte integrante della loro vita scolastica e extrascolastica negli anni precedenti (dati Assitej Italia / Assitej International – Association of Theatre for Children and Young People).
Come ha dichiarato il report delle Nazioni Unite del 15 aprile 2020 dedicato all’impatto della COVID-19, «I bambini non sono i più colpiti da questa pandemia, ma rischiano di essere le sue più grandi vittime».

Con Bugs il teatro ragazzi vuole tornare protagonista. Il bando, a partecipazione gratuita, è realizzato da cinque residenze artistiche della Toscana, Officine della Cultura, KanterStrasse, Officine Papage, Pilar Ternera, Straligut Teatro, unite nel progetto “Artisti nei territori” (articolo 43 del dm 27/07/2017 del Mibact).
Aperto a artisti e compagnie teatrali professionisti/e, è finalizzato alla realizzazione e al sostegno, attraverso un percorso di residenze ibride, di un’opera teatrale pensata appositamente per il digitale e rivolta ad un pubblico di età compresa fra i 6 e i 14 anni.

Il teatro, spazio fisico che ancora non riesce a trovare una via per la riapertura, si fa prospettiva concreta di lavoro e di crescita nel digitale in un momento difficile per tutti i professionisti dello spettacolo dal vivo grazie alla seconda edizione di un bando nato dai titolari del progetto “Artisti nei territori”. Alla compagnia/artista selezionata sarà concesso un sostegno economico complessivo di 10.000 euro e la possibilità di realizzare una serie di residenze artistiche. Non è previsto alcun limite di età per i partecipanti.

La richiesta di partecipazione al bando potrà essere inviata entro le ore 12 del 5 maggio 2021.
L’esito della selezione sarà comunicato entro il 26 maggio 2021.

Bando BUGS_2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *