Claudio Collovà cerca attori e danzatori per Massa e Potere

Open call a firma di Claudio Collovà, regista e autore palermitano, per un laboratorio/spettacolo dal titolo “Massa & Potere # 2” da Elias Canetti, presso il TMO – Teatro Mediterraneo Occupato di Palermo, in previsione del debutto, che si terrà il 2 luglio 2015 nell’ambito della XXXIV edizione del Festival Internazionale delle Orestiadi di Gibellina (di cui Collovà è direttore artistico dal 2009).

Come reagisce la massa quando entra in relazione con il potere? Quali sono le sue reazioni e gli stadi emotivi che la percorrono, le circostanze politiche, storiche, religiose che portano all’aggregazione o alla disaggregazione di una moltitudine di individui? Apparso nel 1960, dopo trentotto anni di elaborazione, Massa & Potere, di Elias Canetti, analizza scientificamente il concetto di massa nella storia contrapponendolo alla tenebrosa solitudine del potente, alla sovranità e alla paranoia.
Attraverso un laboratorio che vedrà impegnati 20 giovani attori, il regista palermitano torna a lavorare su Massa & Potere, già al centro della sua indagine poetica nel 2010.

Il laboratorio (gratuito) è una novità, essendo la prima e inedita tappa di un percorso di formazione permanente all’interno dello spazio, e coinciderà anche con la prima produzione ufficiale del TMO – Teatro Mediterraneo Occupato.


Le selezioni per il laboratorio diretto da Claudio Collovà avranno luogo nei giorni 29-30 aprile e 2-3-4 maggio, dalle 18 alle 22, presso i locali del TMO, previo l’invio del curriculum vitae completo di foto entro il 24 aprile agli indirizzi: massa.potere2@gmail.comteatro.delmediterraneo@yahoo.it

I candidati ammessi al laboratorio dovranno dare disponibilità dal lunedì al venerdì durante il periodo di prove, che si svolgerà dal 18/05/2015 al 2/7/2015 data di debutto dello spettacolo, prima produzione indipendente del TMO, previsto a Gibellina in apertura del festival delle Orestiadi.

Il laboratorio è completamente gratuito e propone un percorso di formazione e produzione attraverso un patto collettivo inderogabile. Sarà tenuto presso il Teatro Mediterraneo Occupato di Palermo, dove lo spettacolo verrà mostrato al pubblico di Palermo in anteprime su invito dal 25 al 28 giugno 2015.

Saranno benvenuti attori e danzatori con precedenti esperienze, ma anche persone che per la prima volta si accostano alla pratica teatrale. Si chiede totale disponibilità, e coinvolgimento, e aiuto concreto ove richiesto, della ricerca dei pochi materiali necessari per la messa in scena e collaborazione in tutte le fasi produttive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *