“Come se fosse Teatro”: un nuovo bando da Santi Teatri Primitivi

Santi Teatri Primitivi

Santi Teatri PrimitiviSostenere la creatività giovanile valorizzando i nuovi talenti, e fornendo a realtà teatrali emergenti una possibilità di crescita e visibilità. Con questo intento prende vita “come se fosse Teatro”, un nuovo bando di concorso presentato dall’associazione culturale Santi Teatri Primitivi e riservato alle giovani compagnie italiane di teatro contemporaneo.

“Stimolare e sostenere la creatività giovanile” – è l’obiettivo dell’associazione – Garantendo l’uso degli spazi alle nuove tendenze e linguaggi teatrali”.

Il programma si articolerà nelle seguenti fasi:
Residenza creativa. Le compagnie avranno a disposizione per tre settimane uno spazio prove per la realizzazione del progetto teatrale. Il periodo di residenza partirà nella seconda metà di luglio 2009 ed è finalizzato alla creazione da parte di ciascuna compagnia di uno studio teatrale inedito sia nella scrittura scenica che nella drammaturgia testuale, che possa delineare un affresco di tendenze, percorsi e linguaggi del teatro del nostro tempo.
Formazione. Ciascuna compagnia sarà tenuta a condurre un laboratorio di propedeutica teatrale.
Festival. Nella quarta settimana di soggiorno artistico gli studi teatrali realizzati in residenza saranno presentati al pubblico durante la prima edizione del Festival dei Teatri Primitivi 2009, che si terrà sul litorale salentino nel Comune di Leverano.

I vincitori del bando avranno a disposizione:
– alloggio gratuito con uso cucina per l’intera durata del progetto
– uno spazio prove
– servizio audio luci
– un contributo per la produzione

Saranno ammesse alla selezione esclusivamente le compagnie costituite da un massimo di 5 persone, ciascuna con un’età inferiore ai 35 anni.
La documentazione richiesta dovrà pervenire via posta con raccomandata A/R entro il 31 maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *