In libreria ‘I capitoli dell’infanzia’ di Davide Enia

Davide Enia

Davide Enia (photo: Giuseppe Distefano)

E’ uscito a febbraio, edito da Fandango Libri, il libro+dvd “I capitoli dell’infanzia” di Davide Enia. 128 pagine e 130 minuti per raccontare uno spettacolo che ha esordito al Teatro Eliseo di Roma e che è stato replicato con successo nel 2008 in tutta Italia. Dal mese scorso Enia è ripartito con il nuovo tour, tanto che dal 24 al 29 marzo sarà a Genova, per poi proseguire ad aprile tra Pagani (SA) e il Veneto.

“A tredici anni scopri il mondo. Dentro e fuori di te. A tredici anni non esiste una matematica del sentimento. Non ci credi che si possano conquistare esseri umani con la spietata logica del calcolo. Lo sguardo possiede ancora uno straccio di innocenza. Le domande germogliano, le urgenze pungono”. Parola di Davide Enia, autore palermitano 35enne interprete di “Italia-Brasile 3 a 2”, con cui nel 2002 si è fatto conoscere al pubblico, e poi di “maggio ‘43” (del 2004), ma anche protagonista, per tre settimane fra 2005 e 2006, del programma radiofonico “Rembò” su Rai Radio2, anche questo diventato successivamente un libro.

E se nel capitolo 1: “Antonuccio si masturba”, “si parla di quel momento di età ruggente ed imperioso, di quel sole sovrano che illumina e acceca, riscalda e disidrata, i tredici anni in cui si sogna, si agisce e si rischia tutto, pur di essere felici – racconta Enia – Della perdita di tutto ciò narra il capitolo 2: “Piccoli gesti inutili che salvano la vita”, perché il dolore comincia ad essere il sottile filo che tesse assieme i brandelli di realtà, il buio va insinuandosi sempre più negli interstizi dell’anima e la sofferenza buttana inizia a lacerare la carne di cui sono fatti i nostri sogni”.

I capitoli dell’infanzia. DVD Con libro
Enia Davide
2009
Fandango Libri
pp. 128
dvd 130′

Acquista il libro su IBS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *