Decameron 2020: call per autori e drammaturghi sulle novelle di Boccaccio

Il Decameron di Franz-Xavier Winterhalter
Il Decameron di Franz-Xavier Winterhalter esposto al Louvre

Il progetto ‘Decameron 2020’ nasce dalla collaborazione produttiva e artistica tra MTM Manifatture Teatrali Milanesi e TrentoSpettacoli e il giovane regista Stefano Cordella, con cui entrambe le realtà hanno già lavorato negli ultimi anni per diversi spettacoli e progetti.

‘Decameron 2020’ è un percorso di ricerca artistica e creazione drammaturgica che porterà alla produzione di uno spettacolo incentrato sul capolavoro di Giovanni Boccaccio, il cui debutto è previsto nel novembre 2020.
Il progetto prevede una call aperta a tutti gli autori e drammaturghi, e a tutti i linguaggi espressivi della scrittura, che vogliano confrontarsi con il “Decamerone” attraverso una rielaborazione, riscrittura o drammaturgia originale ispirata alle novelle.

La direzione artistica del progetto, composta da Cordella e da Filippo Renda – responsabile della creazione del contenitore drammaturgico entro cui saranno inseriti i testi selezionati, come per le novelle all’interno della struttura del “Decamerone” -, selezionerà fino a un numero massimo di quattro opere. Il pool di autori lavorerà in residenza artistica insieme a Cordella e Renda per dare forma al testo definitivo dello spettacolo. Conclusa la residenza è prevista una prima presentazione davanti al pubblico sotto forma di lettura scenica dei materiali drammaturgici prodotti.


Verranno prese in considerazione tutte le opere pervenute entro e non oltre sabato 29 febbraio 2020.

BANDO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *