Drama. Franco Angeli debutta con la collana diretta da Gifuni

Specializzata nelle pubblicazioni destinate alla formazione universitaria, la casa editrice Franco Angeli ha inaugurato una nuova collana, Drama. Scopo è quello di tradurre e portare anche in Italia alcuni testi fondamentali per la formazione dei professionisti di arti drammatiche, ma non solo.
Ecco perché hanno chiesto di occuparsi della collana all’attore Fabrizio Gifuni, che ha accettato di dirigerla, mettendo a disposizione il suo bagaglio di conoscenze sulla materia, affiancato da un comitato che vede, tra gli altri, anche Sonia Bergamasco e Raffaella Giordano.

Dai manuali sulle tecniche vocali – a cui è dedicato questo ‘debutto’ – alle tecniche di movimento, fino alla storia del teatro, i volumi intendono arricchire il bagaglio culturale e professionale degli artisti con una saggistica che offra strumenti di teoria. I primi titoli di Drama sono firmati da due tra le maggiori Voice Coach al mondo: Kristin Linklater e Patsy Rodenburg.

Il primo è un classico nel suo settore, “Il diritto di parlare. Lavorare con la voce” di Patsy Rodenburg. Insegnante di Text & Poetry alla Guidhall School of Music and Drama di Londra, vanta fra i suoi allievi un buon numero di attori (tra i più famosi Orlando Bloom e Nicole Kidman, Judi Dench, Daniel Craig…), oltre a manager e leader politici.
Con la prefazione dello scrittore Emanuele Trevi e la presentazione di Ian McKellen, suo allievo ed attore di teatro shakespeariano nonché inteprete di Gandalf ne “Il Signore degli Anelli”, la prima parte del libro è dedicata ad una minuziosa analisi delle abitudini che atrofizzano la nostra voce naturale rendendoci “invalidi vocali”. La seconda parte, “Lavorare con la voce”, è un manuale di istruzioni ed esercizi per la voce: l’allenamento, il linguaggio e la fonetica…

E’ invece una nuova edizione aggiornata – per un libro già pubblicato in Italia in passato da Elliott – “La voce naturale. Immagini e pratiche per un uso efficace della voce e del linguaggio” di Kristin Linklater, secondo numero della collana.
Anche la scozzese Kristin Linklater, insegnante di voce e recitazione ormai 82enne, ha avuto per allievi molti attori del cinema famosi (da Sigourney Weaver a Bill Murray). E il Metodo Linklater è noto in Italia, insegnato in varie Accademie di arte drammatica.
Il libro è diviso in tre parti con una serie dettagliata di esercizi per la voce che combinano immagini, immaginazione e informazioni tecniche. Il presupposto di partenza è molto semplice: “Ognuno possiede una voce in grado di esprimere, in una estensione che per natura va dalle due alle quattro ottave, l’infinita varietà di emozioni, la complessità di stati d’animo e le sfumature di pensiero di cui fa esperienza”, racconta l’autrice nell’introduzione. Spesso però le tensioni accumulate, le difese e le inibizioni riducono l’efficacia della voce naturale, tanto da ‘distorcere’ la comunicazione. Ecco allora che il punto focale degli esercizi proposti nel volume di 339 pagine è la rimozione di questi blocchi: “Il risultato del lavoro sarà l’emissione di una voce in diretto contatto con impulsi emozionali che dall’intelletto verranno, sì, articolati, ma non inibiti”.

Kristin Linklater sarà presente a Roma lunedì, 27 maggio alle 21, al Teatro Argentina, per parlare del suo libro insieme a Fabrizio Gifuni e Alessandro Fabrizi, che ha curato la presentazione all’edizione italiana.

Il diritto di parlare. Lavorare con la voce
Patsy Rodenburg
Traduttore: A. Giannakoulas
Editore: Franco Angeli
Collana: Drama
Anno edizione: 2019
Pagine: 274 p.
EAN: 9788891781659

La voce naturale. Immagini e pratiche per un uso efficace della voce e del linguaggio
Kristin Linklater
Curatore: A. Fabrizi
Editore: Franco Angeli
Collana: Drama
Anno edizione: 2019
Pagine: 339 p.
EAN: 9788891781628

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *