“Fate diverso da me”: Emanuele Conte ricorda Lele Luzzati

Emanuele Conte (photo: Donato Aquaro)
Emanuele Conte (photo: Donato Aquaro)

E’ un vero e proprio ritorno a casa, con tutta l’emozione che si può immaginare.
La Luzzati Experience fino al 6 gennaio abita gli spazi di quel Teatro della Tosse che il grande scenografo genovese ha contribuito a fondare.

Un’ulteriore emozione è stata quella di incontrare Emanuele Conte e di essere accompagnati nella sala Aldo Trionfo (del quale ricorre ugualmente il centenario) per scoprirne un mondo nuovo, totalmente vestito dal grande Lele.
E se ciò non bastasse siamo saliti dalla platea direttamente sul palcoscenico e ci siamo trovati avvolti dalla proiezione immersiva di quei disegni, personaggi, scenografie che proprio lì hanno vissuto, insieme a lui, per tanti anni.
Un pretesto troppo forte per sedersi a tavolino con Emanuele, figlio di Tonino Conte e regista residente della Fondazione Luzzati, e raccogliere le sue emozioni e i suoi ricordi, “immersi” in un un evento così speciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.