Ero purissima: i testi di Eleonora Danco in un libro

Eleonora Danco

Eleonora Danco (photo: condor.blog.rai.it)

E’ uscito il 17 febbraio in libreria “Ero purissima”, raccolta di alcuni fra i più rappresentativi testi di Eleonora Danco, autrice, regista e attrice romana. Un libro che unisce storie che fanno ridere e fanno male, perchè crude e struggenti.

Eleonora Danco, fra le rivelazioni del «giovane teatro arrabbiato» degli ultimi anni, ci sbatte in faccia la disperazione e la nevrosi quotidiana delle nostre città. Lo fa con i suoi più significativi testi per il teatro, qui presentati in ordine cronologico in modo da ripercorrere un decennio di lavoro: un concentrato di rabbia e poesia, espresso in un linguaggio crudo ma pieno di grandi invenzioni e illuminazioni improvvise, che l’ha portata a diventare in poco tempo una vera autrice di culto, tra Pasolini e Sarah Kane. L’adolescenza, i conflitti familiari, il sesso, la droga, le periferie: il mondo della Danco rivive adesso su carta.

Fra i testi della Danco messi in scena: “Sabbia”, “Nessuno ci guarda”, “Ero purissima”, “Me vojo sarva’”, “Ragazze al muro”. Ha inoltre scritto per diversi teatri, fra cui lo Stabile di Parma e quello di Napoli. Ha realizzato per Radio3 il documentario “Il vuoto” e l’atto unico “Non parlo di me”. Per Mario Martone ha scritto “Mignotta56”, tratto da un soggetto di Sergio Citti. Ha inoltre collaborato come editorialista con il quotidiano Il Messaggero. Come attrice ha lavorato, tra gli altri, con Nanni Moretti, Michele Placido, Ettore Scola. È in preparazione un film-documentario da lei scritto e diretto, “Il collo e la collana”.

ERO PURISSIMA
Danco Eleonora
2009
120 pp.
Editore Minimum Fax

Acquista il libro su IBS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *