Il viaggio interiore nella danza di Finoallafinedelmondo

Per il terzo anno la Corte dei Miracoli promuove il Festival Finoallafinedelmondo, con lo scopo di valorizzare i nuovi progetti artistici, creando allo stesso tempo un luogo di incontro e di confronto.
Attiva da più di dieci anni, la Corte dei Miracoli si occupa di dare spazio ai linguaggi artistico-culturali, favorendone la commistione.
I primi due anni di Finoallafinedelmondo sono stati dedicati al linguaggio teatrale, mentre per il 2009 la rassegna affronterà i linguaggi della danza, da sempre valorizzati dall’associazione sia per quanto riguarda la formazione che la produzione di spettacoli.
La direzione artistica di Finoallafinedelmondo danza è affidata a Maresa Moglia, danzatrice e coreografa con un’esperienza che spazia dalle discipline della danza contemporanea alla danza tradizionale indiana.
La direzione organizzativa del festival selezionerà i partecipanti attraverso un bando di concorso, teso ad
individuare tre spettacoli di danza e un progetto di videodanza. Il bando si rivolge ad artisti e gruppi che abbiano intrapreso un nuovo percorso di ricerca nella danza contemporanea e che sono interessati a prender parte all’edizione 09 della rassegna, che si svolgerà a Siena dal 17 al 20 settembre.

Il tema del bando, a cui le compagnie dovranno attenersi, è “Un viaggio del corpo e dell’anima, lungo la via Francigena, elementi del mondo medievale legati al viaggio reinterpretati attraverso la danza contemporanea”. Nel Medioevo la strada e il viaggio sono i grandi protagonisti; oggi che le distanze si sono accorciate, e a volte quasi annullate, l’idea del viaggio acquista una dimensione tutta nuova, quella di percorso interiore, di itinerario spirituale…

Le compagnie vincitrici prenderanno parte al festival entrando a far parte del programma ufficiale della rassegna. Il premio per la sezione Danza è di 1.500 euro, per la sezione Video-Danza di 500 euro (iva inclusa). Verrà inoltre garantita alle compagnie la copertura delle spese di vitto e alloggio per il giorno dello spettacolo o per il giorno della proiezione.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro il 15 maggio.

BANDO (pdf)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *