Chi dirigerà Fondazione TPE dopo Malosti? Il bando per la selezione

Il Teatro Astra di Torino, gestito da TPE
Il Teatro Astra di Torino, gestito da TPE

L’addio di Valter Malosti dalla direzione artistica di Teatro Piemonte Europa per intraprendere la nuova sfida alla direzione di ERT, apre l’avviso per individuare il futuro direttore o direttrice (non sarebbe male, una volta tanto) di TPE.

Nel frattempo, nei giorni scorsi, si è insediato il nuovo Consiglio d’Amministrazione della Fondazione, costituito da quattro componenti designati dall’Assemblea dei Soci. Sono stati riconfermati Maddalena Bumma, indicata dalla Regione Piemonte e confermata nella carica di Presidente per un ulteriore triennio, e Franco Trivero indicato dalla Città di Torino. I nuovi ingressi sono rappresentati da Pierumberto Ferrero, designato da Regione Piemonte, e Nicola Fano espresso dall’Associazione Teatro Europeo.

I Consiglieri ed i Soci Regione Piemonte, Città di Torino ed Associazione Teatro Europeo hanno così affrontato le questioni relative all’individuazione del nuovo direttore chiamato a succedere a Malosti, individuando Fabio Rizzio quale direttore ad interim, e contestualmente procedendo alla pubblicazione dell’avviso di selezione.

«Desidero ringraziare la Regione Piemonte per la fiducia accordatami, tutti i Soci e il Consiglio d’Amministrazione uscente – ha dichiarato la Presidente di TPE Maddalena Bumma – Il lavoro di qualità condotto in questi anni dai consiglieri Carlo Pession, Giancarlo Quagliotti e Franco Trivero ha creato i presupposti che hanno consentito al nuovo organismo di pervenire a decisioni operative in tempi estremamente rapidi. Sono contenta che Fabio Rizzio si sia reso disponibile a gestire, con la competenza che ben conosciamo, la delicata fase della piena ripresa delle attività dal vivo e, contemporaneamente, dell’individuazione del nuovo direttore. E un sincero ringraziamento anche ai membri del nuovo Consiglio che, con determinazione, hanno sin da subito saputo interpretare con responsabilità il ruolo loro richiesto, deliberando soluzioni adeguate alle necessità del nostro teatro».

Classe 1977, Rizzio è organizzatore teatrale e manager culturale. Laurea in Storia del Teatro al Dams di Torino e Diploma di organizzazione culturale e dello spettacolo dal vivo presso la Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano, ha collaborato come organizzatore per diversi Teatri Stabili e festival. Dal settembre 2007 collabora con la Fondazione TPE e dal 2012 ne ha assunto il ruolo di Responsabile Amministrativo e Organizzativo, occupandosi del coordinamento generale, tecnico, economico e finanziario delle attività, collabora con la direzione alla progettazione e programmazione delle stagioni teatrali e delle produzioni.

Il futuro direttore/trice avrà in carico la direzione artistica e tecnico-amministrativa, predisponendo il programma artistico e finanziario dell’ente, e sovrintenderà alla programmazione delle attività della Fondazione.
Il rapporto di lavoro è esclusivo e avrà la durata di tre anni, salvo eventuale rinnovo.
La candidatura, redatta in carta semplice, dovrà essere presentata entro il 30 giugno 2021 utilizzando esclusivamente, pena irricevibilità, il modulo reperibile sul sito internet della Fondazione.

Avviso di selezione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *