Esseri umani: giovani a teatro 2011/2012

ESSERE UMANI è il titolo-guida, il tema conduttore dell’edizione 2011-12 di GIOVANI A TEATRO, piattaforma progettuale sulla cultura delle arti dal vivo proposta da Fondazione di Venezia/Euterpe Venezia alle nuove generazioni e agli adulti, educatori, cittadini del territorio dell’area provinciale veneziana, con l’intento di stimolare a riflettere sull’essenza del genere umano.
 
La nuova edizione propone occasioni per condividere e dare voce alla vitale energia “umana” della creatività, capace di smuovere anima e coscienze verso un pensiero comune che metta l’arte tra le priorità di chi desidera e opera la crescita culturale di una società.
In questa prospettiva si amplia e si rafforza l’obiettivo di coinvolgere nella proposta culturale dal vivo le giovani generazioni, i più piccoli e gli adolescenti, a cui sono dedicati specifici percorsi di formazione, per la prima volta anche in ambito scolastico, importante ambiente sociale.

Il programma di laboratori di teatro, musica e danza della sezione ESPERIENZE 2011-12 presenta il progetto in esclusiva ERESIA DELLA FELICITÀ A VENEZIA, la didattica visionaria tra gioco e teatro della Non–scuola di Marco Martinelli e il Teatro delle Albe, progetto pilota unico in Italia, in collaborazione con il Liceo Classico Marco Polo di Venezia, gli Istituti Edison-Volta, Luzzatti-Gramsci di Mestre-Asseggiano, e uno staff di operatori del sociale: un’ottantina di adolescenti potranno vivere a scuola l’esperienza del teatro e soprattutto mettere insieme le proprie energie in un unico spettacolo che debutterà in teatro ad aprile 2012.
Alle ESPERIENZE 2011-12 collaboreranno tra gli altri: il Teatro del Lemming di Massimo Munaro, Giuliana Musso con il gruppo de La Base, la compagnia Questa Nave e Antonino Varvarà, Tam Teatromusica di Michele Sambin, l’attrice Stefania Felicioli e il regista Stefano Pagin, le danzatrici-coreografe Laura Moro, Elisa Dal Corso e Silvia Gribaudi, il critico musicale Enrico Bettinello, i musicisti Paolo Calzavara e Alvise Seggi, l’ICAI e il regista Gianni De Luigi, l’Accademia Teatrale Veneta, le cantautrici Giuseppina Casarin e Sandra Mangini.

Per informazioni info@giovaniateatro.it tel 041 2201930-31-34 www.giovaniateatro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *