Il collettivo e la diversità: da Rebecca Murgi alta formazione (gratuita) nella danza contemporanea

Io sono internazionale
Io sono internazionale

Rebecca Murgi e Lucia Mascino in ‘Io sono internazionale’

Prende il via questo mese il progetto di alta formazione nella danza contemporanea Il collettivo e la diversità, ideato e promosso da Rebecca Murgi (Centro Danza Ancona) nell’ambito di CoHabitat, iniziativa dell’assessorato alla Cultura della Provincia di Ancona, realizzato in collaborazione con l’Associazione Marchigiana Attività Teatrali.

Tra le sue linee di intervento, il progetto prevede delle audizioni finalizzate alla selezione di danzatori/allievi a cui viene data la possibilità di frequentare gratuitamente un workshop di danza contemporanea (ad Ancona, palestra Leopardi, dal 3 al 29 agosto) accompagnati da insegnanti di riconoscimento internazionale – Rebecca Murgi [Italia], Magdalena Reiter [Slovenia] e Jonathan Pralanes [Francia] – che si concluderà con una dimostrazione aperta al pubblico.
Successivamente, all’inizio della stagione teatrale 09/10, sulla base dell’esperienza sviluppata durante il workshop, il Centro Danza Ancona darà vita alla creazione di uno spettacolo attraverso una residenza di una settimana organizzata dall’Amat, che metterà a disposizione le strutture e l’organizzazione necessarie per le rappresentazioni dello stesso in prima assoluta.

“Oggi più che mai occorre un dialogo continuo tra gli artisti che sciolga le catene dell’isolamento – sostiene Rebecca Murgi – Il progetto dà la possibilità a giovani danzatori di uscire dal loro territorio di studio per condividere e confrontare con altri artisti le proprie idee, venendo a contatto con nuovi metodi di ricerca collettiva. L’intento è quello di migliorare tecnicamente e sensibilizzare il danzatore, fornendogli gli strumenti necessari per conoscere nuovi stili e linguaggi”.

Prima tappa saranno quindi le selezioni dei quindici danzatori che parteciperanno al progetto.
Il workshop (dal lunedì al venerdì dalle 15,30 alle 20,30) prevede due ore di classe tecnica di danza contemporanea e tre ore di workshop coreografico con memorizzazione di materiale coreografico di repertorio delle insegnanti e laboratorio finalizzato alla creazione di una nuova coreografia che sarà mostrata al pubblico il 28 e 29 agosto (ingresso gratuito) ad Ancona. È prevista inoltre la realizzazione di un video-arte sul materiale coreografico dello spettacolo.

Ai frequentanti sarà offerta la possibilità di alloggiare gratuitamente presso l’ostello della gioventù di Ancona.
I danzatori non selezionati potranno partecipare a pagamento a lezioni giornaliere di tecnica della durata di due ore nelle prime tre settimane di workshop (iscrizioni a numero chiuso e su prenotazione per massimo 10 persone; livello preparazione medio alta; costo partecipazione 100 euro a settimana).

Audizioni: i 15 giovani danzatori dovranno avere uno spiccato senso del movimento soprattutto nella danza contemporanea. Dovranno inoltre essere marchigiani o residenti nelle Marche, e per le audizioni potranno scegliere tra
PESARO / 27 giugno ore 15
HANGART via Guidi, 2

MACERATA-CORRIDONIA / 29 giugno ore 17
OFFICINA DI FIDIA via del Lavoro, angolo via Bramante

CINGOLI / 9 luglio ore 19,30
PALESTRA COMUNALE centro città

ANCONA / 12 luglio ore 16
PALESTRA COMUNALE “ARCHI” via Mamiani

Info: Rebecca Murgi 347/5003440, rebdireb@yahoo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *