Ippolito Chiarello cerca attori per raccontare ‘a Capo’

Ti racconto a Capo” parte dalla volontà di ripercorrere la storia, le tradizioni e le peculiarità territoriali e comunitarie del Capo di Leuca, del Salento in una visione ampia del Sud, avente come epicentro Corsano, ed aperta all’apporto di prospettive differenti che possono arricchire il racconto.

Il racconto è un elemento fondante del recupero delle tradizioni e della storia, ma è anche uno strumento per cogliere le innovazioni e costruire un nuovo futuro dalle radici profonde.

“Da sette anni – ci racconta Ippolito Chiarello – conduco la residenza teatrale Hestia – Il ventre dei Luoghi, che fa parte del progetto Ti racconto a Capo. E’ una residenza gratuita che è diventata anche una meta per artisti internazionali. Il lavoro segue anche e soprattutto l’idea di partecipazione della gente al processo di creazione e comunitario del teatro.
Un piccolo paese di 5000 anime si mescola e diventa così materia malleabile e spunto per 16 attori/attrici che partecipano come allievi”.

Anche quest’anno Chiarello riparte. Ed è quindi alla ricerca dei partecipanti alla residenza, che si svolgerà a Corsano (Lecce) dal 31 luglio al 9 agosto 2016.

L’iscrizione e la partecipazione sono gratuite e comprenderanno:
– partecipazione al programma di residenza;
– sistemazione in loco;
– spese di vitto.

Il bando è aperto ad attori, danzatori, allievi in formazione e, più in generale, a tutti quei creativi attivi, italiani e stranieri, che abbiano già compiuto 18 anni.

BANDO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *