La Città del Teatro cerca direzione artistica: aperte le candidature

La città del teatroLa Fondazione Sipario Toscana, riconosciuta dal Mibac come Teatro Stabile d’Innovazione per l’infanzia e la gioventù, cerca la nuova direzione artistica per i prossimi tre anni.

Oggetto dell’incarico (rinnovabile per ugual periodo) è la produzione di spettacoli ed eventi culturali nel campo del teatro, delle arti dello spettacolo e della drammaturgia contemporanea; programmazione di stagioni, rassegne, festival attività di studio; progettazione volta a sfruttare la polifunzionalità degli spazi de “La Città del Teatro” e a creare e valorizzare una rete territoriale, percorsi dedicati alla formazione del pubblico, degli operatori culturali e di attori, in sinergia con Scuole e Accademie d’eccellenza del territorio nazionale.

I principali requisiti di ammissione sono il possesso di un diploma di laurea (vecchio ordinamento, specialistica, magistrale), una documentata esperienza acquisita presso teatri o altre istituzioni dello spettacolo in campo di programmazione e/o produzione e/o formazione e/o comunicazione multimediale, drammaturgia, progettazione artistica rivolta alle nuove generazioni. Non sono ammesse compresenze d’incarico di direzione artistica di altre istituzioni teatrali a carattere sia pubblico che privato per l’intera durata dell’incarico.

Tutte le domande dovranno pervenire a mezzo raccomandata A/R alla Fondazione Sipario Toscana onlus, via Tosco-Romagnola 656, 56021 Cascina (PISA), entro le ore 13 del 16 marzo 2012, farà fede la data di ricezione postale. Sulla busta, contenente la domanda di ammissione e gli altri documenti richiesti, dovrà essere indicato il mittente e la dicitura Contiene domanda per la selezione Direzione Artistica.

La selezione avverrà attraverso l’esame dei titoli e dei curricula professionali, l’esame delle idee progettuali elaborate dal candidato e un eventuale colloquio. La scelta della direzione artistica avverrà in modo diretto, da parte del Consiglio di Amministrazione della Fondazione integrato da due esperti, uno del settore teatrale e uno del settore formativo e universitario.

BANDO

No Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *