Le Cesure del Teatro Mediterraneo Occupato. Call per residenza

TMO – Teatro Mediterraneo Occupato di Palermo segnala una call per una residenza artistica dal titolo “cesure_call per una residenza artistica”. La cesura, come rilevato da Hölderlin, è un evento che accade e rovescia “l’abituale visione dell’esistente” che induce alla “pura coscienza di se”, la vuota coscienza che attenziona la coscienza stessa, il vuoto. Vuoto è inoltre il significante di uno stato urbano definito, il significato vuoto, il posto vuoto del significato.
Così la Fiera del Mediterraneo di Palermo, ove sorge il TMO – Teatro Mediterraneo Occupato, territorio stabile denotato e denotativo, i cui spazi sono stati chiusi al pubblico per diversi anni e nascosti alla città all’interno di confini fisici evidenti, è stata vissuta come un “centro vuoto”; la stessa, liberata e restituita, viene oggi “percepita” come “cesura” urbana.

L’obiettivo della call è di promuovere e supportare la creatività di compagnie, artisti, gruppi o collettivi che operano sul territorio europeo e che abbiano in cantiere un progetto artistico in divenire, non ancora presentato al pubblico in forma definitiva alla data di scadenza del bando, offrendo luoghi e tempi per lo studio, la ricerca e la creazione artistica.

La richiesta di partecipazione, con tutta la documentazione allegata, dovrà essere trasmessa esclusivamente via mail entro e non oltre il 22 maggio 2016 con oggetto “cesure” e il nome della compagnia/artista/gruppo/collettivo agli indirizzi: cesure.residenza@gmail.com e teatro.delmediterraneo@yahoo.it

L’assegnazione del periodo di residenza sarà concordata direttamente con l’artista/compagnia/gruppo/collettivo selezionato. Il periodo di residenza sarà di sei giorni dal 6 giugno 2016 all’11 giugno 2016.

Al termine della residenza creativa è prevista la presentazione di una prova aperta al pubblico del lavoro o di un lavoro di repertorio che verrà presentato al pubblico nei giorni 11-12 giugno 2016.

Call cesure_residenza artistica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *