Camminare nella frana – Piccola scuola nomade con Leonardo Delogu

Con Piccola scuola nomade si allarga e volge a conclusione un ciclo di ricerca e formazione iniziato nel maggio del 2011 con il primo seminario di camminare nella frana.
Dopo molte tappe di lavoro abbiamo deciso di creare questa opportunità di studio che interessa la seconda metà del 2012 e che permette alle persone che hanno già frequentato i seminari o che intendono frequentarli ora di avere un tempo più strutturato nel segno della continuità e dell’approfondimento. Una piccola scuola indipendente e senza fissa dimora che si radunerà una volta al mese in alcune delle principali città italiane, una comunità che si ritrova e trasforma e che si nutre di volta in volta del territorio che la ospiterà.
Come nelle precedenti esperienze di workshop continueremo a studiare e a interrogare la relazione tra corpo, presenza, atto creativo e lo spazio urbano. Si tratta di sei appuntamenti da luglio a novembre 2012 con format particolari che vanno da incontri di tre giorni fino ad un massino di dieci. Ogni appuntamento affronterà un tema specifico di lavoro e studieremo le peculiarità della città e del territorio ospitante. Sono previsti nel percorso gli interventi di altri artisti e studiosi, al fine di allargare l’offerta formativa Al termine di ogni seminario è prevista una apertura al pubblico per studiare l’esperienza dell’esposizione agli occhi degli spettatori.
Sarà possibile frequentare tutto il percorso completo o anche solo un singolo seminario.
Sono previste delle formule economiche per agevolare la partecipazione al maggior numero di appuntamenti.
Piccola scuola nomade è rivolta a danzatori, attori e performer professionisti e non fino ad un massimo di15 partecipanti.
Piccola scuola nomade è un progetto di formazione indipendente ideato e condotto da Leonardo Delogu prodotto e organizzato da Strasse
in collaborazione con Sosta Palmizi e Teatro Valdoca e con le organizzazioni ospiti dei seminari:
– Fiorile delle arti e delle culture //festival la Piattaforma (torino)
– nottenera (serra de’conti)
– Fast – festival internazionale della creazione contemporanea (terni)
– S.a.L.e. docks (venezia)
– takla – improvising group//festival Pulsi (milano)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *