Arte e paesaggio urbano: il bando di Meridians

MeridiansInteatro invita i nuovi gruppi, le formazioni artistiche e le compagnie al 1° Concorso di Creazione promosso da Meridians, la rete europea delle arti sceniche negli spazi urbani. Fondata nel 2006 per favorire la mobilità, l’unione creativa e il dialogo interculturale tra artisti e organizzazioni di differenti paesi dell’Unione Europea, Meridians promuove e sostiene progetti artistici all’insegna della multidisciplinarietà che utilizzano il paesaggio e l’ambiente urbano come collante e strumento di dialogo tra gli abitanti.

Con questo primo bando la rete offre un sostegno finanziario a tre proposte artistiche di piccole/medie dimensioni che debutteranno nell’estate 2011, per un valore di 20.000 euro ciascuna.
Il bando è rivolto a compagnie con sede in uno dei paesi dei membri della rete Meridians: Belgio, Francia, Italia, Slovenia, Spagna, Svezia e Regno Unito. Saranno privilegiati i progetti inviati da artisti giovani ed emergenti, formazioni artistiche con meno di sei anni di esperienza di lavoro professionale, artisti e formazioni che affrontano per la prima volta progetti appositamente creati per gli spazi urbani.

Il progetto deve prevedere, nelle fasi di creazione o sviluppo del lavoro, la partecipazione di un artista (regista/coreografo/designer/artista visivo) già affermato nel panorama internazionale, residente in un paese dell’Unione Europea differente da quello della compagnia. L’obiettivo è infatti fornire alle giovani compagnie l’opportunità di sviluppare una propria creazione lavorando in collaborazione con un artista già affermato della scena internazionale.

La domanda dovrà pervenire, completa della documentazione richiesta, improrogabilmente entro le ore 18 del 20 aprile 2010. Le compagnie residenti in Italia devono inviare la domanda (indicando sulla busta: “OGGETTO: Concorso di Creazione Meridians 2011”) a:
INTEATRO
Villa Nappi – Via Marconi 77
60020 Polverigi (An)

Info: tel. 071/9090007 – fax 071/906326 – www.inteatro.it – meridians@inteatro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *