Paolo Rossi: dal principio o dalla fine. L’intervista (video)

Il Teatro della Cooperativa di Milano diretto da Renato Sarti ha ospitato, per quasi un mese di repliche a cavallo tra dicembre 2017 e gennaio 2018, “L’Improvvisatore 2 – l’intervista”, che ha visto come assoluto protagonista Paolo Rossi accompagnato da Emanuele Dell’Aquila e Alex Orciari.

Un format consolidato che permette al grande comico, milanese d’adozione, di interagire con il pubblico in modo sempre meno strutturato e più profondo. Lo spettacolo inizia quindi dalla fine, e viene chiesto agli spettatori di dar vita ad un dibattito con l’attore su ciò che ancora non hanno visto.

Forte dei suoi tanti maestri, Paolo Rossi sembra sempre in scena per caso, fuori posto e fuori luogo per definizione.


Scambiamo qualche battuta con lui al termine della serata e partiamo da lontano, da quell’esperienza che lo ha visto lavorare addirittura con Giorgio Strehler, con cui condivideva l’origine triestina ma, apparentemente, poco dal punto di vista artistico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *