Premi Ubu 2014. Tutti i vincitori

Carmelo Bene e Roberto Benigni alla 2^ edizione del Premio Ubu
Carmelo Bene e Roberto Benigni alla 2^ edizione del Premio Ubu

Esattamente un mese fa era tempo di nomination: al Teatro Argentina di Roma, nel corso della presentazione del volume della collana Panta dedicato a Franco Quadri, erano stati svelati i nomi dei finalisti di questa 37^ edizione dei Premi Ubu.

E’ arrivato ora il momento di presentare i vincitori di quest’anno, premiati nel corso della cerimonia al Piccolo Teatro di Milano condotta da Francesca Mazza e Marco Cavalcoli, non prima di aver elencato tutti i nomi dei referendari di quest’anno:

Carmelo Alberti, Nicola Arrigoni, Antonio Audino, Sandro Avanzo, Anna Bandettini, Roberto Barbolini, Rossella Battisti, Andrea Bisicchia, Mario Brandolin, Giovanni Boccia Artieri, Claudia Cannella, Roberto Canziani, Moreno Cerquetelli, Mario Cervio Gualersi, Tommaso Chimenti, Rita Cirio, Franco Cordelli, Masolino d’Amico, Titti Danese, Tiberia de Matteis, Stefano de Stefano, Lorenzo Donati, Roberta Ferraresi, Gigi Giacobbe, Maddalena Giovannelli, Graziano Graziani, Maria Grazia Gregori, Enrico Groppali, Gerardo Guccini, Katia Ippaso, Fausto Malcovati, Gianni Manzella, Fernando Marchiori, Enrico Marcotti, Laura Mariani, Massimo Marino, Laura Novelli, Valeria Ottolenghi, Renato Palazzi, Laura Palmieri, Egidio Pani, Lorenzo Pavolini, Magda Poli, Oliviero Ponte di Pino, Walter Porcedda, Andrea Porcheddu, Gabriele Rizza, Rodolfo Sacchettini, Attilio Scarpellini, Nicola Viesti, Gherardo Vitali Rosati, Silvana Zanovello, Ettore Zocaro.


 

Spettacolo dell’anno

Le sorelle Macaluso di Emma Dante (regia di Emma Dante, produzione Teatro Stabile di Napoli/Festival d’Avignon/Théâtre National di Bruxelles)

Finalisti: Frost/Nixon – Pornografia – Le sorelle Macaluso


Progetto artistico o organizzativo

e la volpe disse al corvo. Corso di Linguistica Generale. Il teatro di Romeo Castellucci nella città di Bologna (a cura di Piersandra Di Matteo, produzione Comune di Bologna/Socìetas Raffaello Sanzio)

Finalisti: Art you lost? – e la volpe disse al corvo – Fabbrica Europa

Regia

Emma Dante
per Le sorelle Macaluso

Finalisti: Bruni/De Capitani –  Emma Dante –  Luca Ronconi

Allestimento scenico (scene, costumi, luci, video, multimedia)

A. Marzetti, S. Bertoni, A. Punzo
(Santo Genet Commediante e Martire)

Finalisti: Guido Buganza – A. Marzetti, S. Bertoni, A. Punzo – Annelisa Zaccheria

Progetto sonoro o musiche originali

G.u.p. Alcaro (Quartett)

Finalisti: Simone Cristicchi – G.u.p. Alcaro

Attore o performer

Roberto Latini (Il servitore di due padroni)

Finalisti: Elio De Capitani – Paolo Graziosi –  Roberto Latini –  Michele Sinisi

Attrice o performer

Arianna Scommegna (Il ritorno a casa)

Finalisti: Laura Marinoni –  Maria Paiato – Arianna Scommegna –  tutte le attrici de ‘Le sorelle Macaluso’

Nuovo attore/attrice o performer (under 35)

Licia Lanera

Finalisti: Fabrizio Falco – Licia Lanera – Marta Pizzigallo

Migliore novità italiana (o ricerca drammaturgica)

Ce ne andiamo per non darvi altre preoccupazioni di Daria Deflorian-Antonio Tagliarini

Finalisti: Ce ne andiamo per non darvi altre preoccupazioni – Il guaritore – Namur (o della guerra e dell’amore)

Migliore novità straniera

Frost/Nixon di Peter Morgan

Finalisti: Frost/Nixon – Furia avicola – Visita al padre

Migliore spettacolo straniero presentato in Italia

Glaube Liebe Hoffnung di Ödön von Horváth (regia di Christoph Marthaler, produzione Volksbühne am Rosa Luxemburg Platz – Wiener Festwochen/Schauspielhaus Zürich/Théâtre National de l’Odéon-Paris e Théâtres de la Ville de Luxembourg)

Finalisti: Hedda Gabler – Glaube Liebe Hoffnung – La ronde de nuit

Segnalazioni per premi speciali

– alla Compagnia Marionettistica Carlo Colla e figli per la sua lunga e prestigiosa storia e per l’alta qualità artistica delle sue scene

– a Michele Sambin e il Tam Teatromusica per l’attività di ricerca fra esperienze di interazione sociale e interazione artistica reciprocamente intersecate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *