Premio Borrello 2011 per la nuova drammaturgia

 Premio Borrello 2011 per la nuova drammaturgia
IV edizione- scadenza bando 06/06/2011
bando integrale disponibile su www.leacquedelletica.com

Il Premio nasce dalla concertazione tra l’ associazione culturale-sociale Le Acque dell’Etica (www.leacquedelletica.com / info@leacquedelletica.com) e il Comune di Borrello (Ch) con l’interesse di regalare al teatro contemporaneo anno dopo anno temi di importante e sentito valore etico.

Fondatrice del Premio Borrello è la drammaturga Doriana Vovola:
“I premi riservati alle arti teatrali complessive (ovvero allestimenti completi, regie, talenti attoriali) sono poco più di una decina a livello nazionale, e sono ancora molto meno i premi riservati esclusivamente alla scrittura teatrale in Italia. Questo risalta l’importanza di un premio simile”.

La scrittrice Dacia Maraini, illustre madrina, plaude così al concorso: “Lo scopo principale del teatro è la denuncia, l’indagine delle violenze e delle ipocrisie della contemporaneità, è cercare il dibattito, è rispondere alle sollecitazioni dell’attualità”

Le tematiche del Premio Borrello sono legate alla testimonianza d’ opera ed ai valori fondamentali che il giornalista Antonio Russo ucciso a Tblisi in Georgia il 16 ottobre del 2000 ha descritto con la sua vita.

Avv. Manuel De Monte, responsabile della Fondazione Antonio Russo afferma: “Noi siamo lieti di apportare ogni contributo possa essere in nostra capacità al Premio Borrello. Ringraziamo il sindaco e Doriana Vovola, e diamo la massima disponibilità. Siamo onorati e contenti che la fondatrice del premio abbia pensato ad Antonio, che altre persone grazie al Premio Borrello ricordino Antonio. ”

Le sfere tematiche che devono riguardare il messaggio dell’opera teatrale quindi sono: diritti umani, ambiente, informazione, impegno civile, infanzia, libertà di pensiero e parola, guerra, coscienza sociale, minoranze.
La forma teatrale ed il soggetto scenico dunque sono liberi.

Il premio sarà assegnato a una sola opera ritenuta la più meritoria e consiste in un assegno di 1.300,00 (milletrecento/00) euro .

La Giuria del Premio Borrello 2011 sarà formata da 5 (cinque) componenti scelti fra le personalità del mondo teatrale, accademico e giornalistico. I nomi dei suoi componenti saranno resi noti in apertura della cerimonia conclusiva del concorso.

La Segreteria del Premio risponde al numero telefonico 333 3546421 ed è aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 10,00 alle ore 14,00 della mattina. Indirizzo e-mail info@leacquedelletica.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *