Premio DARTS, prorogata al 30 settembre la scadenza

E’ stata posticipata al 30 settembre 2013 la scadenza per partecipare al Premio DARTS (Drammaturgia, Autori, Rinnovamento, Teatro e Traduzione, Scena) per Una Nuova Drammaturgia e Traduzione.

Due le sezioni previste:

Nuova Drammaturgia in lingua italiana: dedicata ad un’opera inedita di drammaturgia contemporanea in lingua italiana. Sono ammesse opere d’autore e adattamenti/trasposizioni da testi narrativi o drammaturgici, di autori under 35;

Traduzione di Nuova Drammaturgia in lingua italiana: riservata alla traduzione, da parte di un traduttore under 35, di opere contemporanee straniere, non ancora tradotte in lingua italiana (ovvero non edite in Italia). 

Il premio consiste in:
500€ all’opera vincitrice di ogni sezione. pubblicazione da parte della casa editrice Asterios del testo vincitore per sezione. lettura scenica, in forma completa o una sua riduzione concordata, delle opere vincitrici. 

La quota di partecipazione è di 15 €

Le opere saranno selezionate e giudicate da una giuria di professionisti, composta da Masolino D’Amico presidente della giuria, Paolo Quazzolo docente di Storia del Teatro presso l’Università di Trieste, gli attori del ConsorzioScenico, e un editore della Casa Editrice Asterios.

Il premio è organizzato in collaborazione con l’Università degli Studi di Trieste, la Fondazione Ellenica di Cultura-Sezione Italiana, la Casa Editrice Asterios, l’Hotel Filoxenia e la Provincia di Trieste.

Info: Premio DARTS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *