Premio Scenario 17: tutti i vincitori

Un momento della premiazione di ieri sera (photo: Mario Bianchi)
Un momento della premiazione di ieri sera (photo: Mario Bianchi)

Si è svolta ieri sera, all’interno del Festival di Santarcangelo, la premiazione dell’edizione del trentennale del Premio Scenario. In palio ai vincitori tre premi di 8.000 euro ciascuno come sostegno produttivo per il completamento dello spettacolo (ricordiamo che allo Scenario vengono presentati lavori non ancora completi).
Ma a vincere il Premio Scenario 2017 è un ex aequo: “Un Eschimese in Amazzonia” di The Baby Walk, compagnia di Cernusco sul Naviglio (Mi), e “Bau#2” di Barbara Berti (Bologna).

Il Premio Scenario Infanzia è andato invece a “Da dove guardi il mondo” di Valentina Dal Mas (Valdagno, Vi); menzione per “Ticina” de Il Teatro nel Baule (Napoli).

Photo: Mario Bianchi

Photo: Mario Bianchi

Presente alla serata Marco Baliani, presidente della giuria, che in foto vedete ritratto con i vincitori dell’ottavo Premio per Ustica, assegnato a Shebbab Met Project, anche loro di Bologna, con lo spettacolo “I Veryferici”.

Una finale – per la nona volta consecutiva ospitata a Santarcangelo – ricca di spunti interessanti, tanto da segnalare altri spettacoli: menzione per “Abu sotto il mare” di Pietro Piva (Premio Ustica), “FaustBuch” di Enrico Casale (La Spezia) e “Intimità” di Amor Vacui (Padova).

L’edizione del trentennale è stata festeggiata attraverso un video di Federico Tovani e una mostra fotografica, realizzata in collaborazione col Teatro Bellini di Napoli: entrambi hanno ripercorso, attraverso immagini e protagonisti, le edizioni del terzo millennio, dal 2001 al 2015.

Ora non resta che aspettare. I tre spettacoli della Generazione Scenario 2017 debutteranno in forma compiuta presso Teatri di Vita di Bologna e Teatro Laura Betti di Casalecchio di Reno il 2 e 3 dicembre prossimi, nell’ambito di un’iniziativa promossa e organizzata dall’Associazione Scenario in collaborazione con Ater Circuito Regionale Multidisciplinare. Saranno inoltre ospitati nei festival di Volterrateatro Festival (Volterra, 25-29 luglio), Operaestate Festival – B.Motion (Bassano del Grappa, 29 agosto), Scenari Europei – Un giovane Festival (Pescara, 21-24 settembre) e Short Theatre (Roma, 10 e 14 settembre).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *