Premio Scenario 21: i semifinalisti

Tre sedie - Photo: Tomaso Mario Bolis
Tre sedie - Photo: Tomaso Mario Bolis

Sono stati selezionati in 40: sono gli artisti scelti dal Premio Scenario – rivolto a giovani di età inferiore ai 35 anni – per affrontare la fase istruttoria, nella quale presenteranno i loro progetti alle Commissioni zonali. Si giocheranno tutto in quei 20 minuti (durata massima prevista per ogni performance), in due tappe di selezione che si svolgeranno in forma pubblica presso La Piccionaia di Vicenza il 15-16-17 giugno e presso il Teatro Kismet di Bari il 5-6-7 luglio.
Un osservatorio critico vaglierà i progetti destinati a proseguire. I progetti finalisti parteciperanno quindi alla finale del Premio, ospitata nell’ambito di Scenario Festival a Bologna.

La giuria assegnerà il Premio Scenario e il Premio Scenario Periferie di 8.000 euro e due segnalazioni speciali di 1.000 euro.
I quattro progetti vincitori e segnalati costituiranno la Generazione Scenario 2021.

Eccoli, dunque, i semifinalisti al Premio 2021, in ordine alfabetico per titolo:

Afanisi
Alessandro Paschitto – Milano

Affitto 2.0*
Talìa’s Machine – Milano

Aldiquà di tutto
Co.Vo Barbaroux – Trani, Bt

Al limite dello sputtanamento totale
Viola Marietti – Milano

Anche in casa si possono provare emozioni forti
Filograno / Rossi – Milano

Biancaneve e i sette nazi
FanniBanni’s – Modena

Boiler Room – Generazione Y
Ksenija Martinovic – Udine

BucoDentro*
Tiziano Caputo / Agnese Fallongo – Aprilia, Lt

Canarini
Les Moustaches – Fara Gera d’Adda, Bg

Confiteor
Arena Boncaldo Zanghì – Palermo

De(ath)livery
Cercamond Compagnia Teatrale – Napoli

Dilettanti del miracolo (titolo provvisorio)
Collettivo ØNAR – Osimo, An

Effimero eterno
Vernicefresca Teatro – Avellino

Fernweh o la fame del pane altrui
Circa Cinque – Villongo, Bg

I merdaioli
Savarese / Quadrino – Roma

Il Cabaret della Povera Gente*
Tra i Binari – San Miniato, Pi

Il canto del bidone
Generazione Eskere – La Spezia

Io sono Patty
Didi Garbaccio – Valdilana, Bi

La Macchia
Liberaimago – San Martino Valle Caudina, Av

Leda aveva un soldatino di stagno
Adele Di Bella – Milano

Le Etiopiche
Mattia Cason – Belluno

L’origine dell’eroe – ritratto di un Batman (titolo provvisorio)
Sette / Sesti – Foligno, Pg

LOW
Gabriele Gerets Albanese – Pero, Mi

Ludopazzə*
Sabrina Marchetta & Edoardo Camilletti – Roma

Materiali per la morte della zia
Bribude Teatro – Varese

Maternage
Calogero Scalici – Palermo

Non ci sono mele marce* (titolo provvisorio)
Usine Baug – Bresso, Mi

Non per soldi ma per denaro
Raffaele Bartoli – Roma

Nude – L’arte squarcia
Palinodie – Aosta

Pig Bitch
Vulìe Teatro – Capua, Ce

Soggetti fragili*
Andrea Lucchetta – Napoli

Sottomondo [Deep] Terzo Piano – Napoli

S.R.L.*
Cuntastorie – Napoli

Stè – Facciamo come i passeri e le scimmie
Stefano Ferrara – Roma

Still Alive
Caterina Marino – Roma

S’Unda Manna
Elisa Pistis – Elmas, Ca

Surrealismo capitalista
Baladam B-side – Modena

Tonno e Carciofini – Una storia wrestling
Impegnöso / Röhl / Sësti – Foligno, Pg

Una cosa che so di certo*
Asterlizze – Torino

Verderame
Pars Construens – Parma

*Premio Scenario Periferie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *