Premio Ubu 2019. Le candidature

Quando i supermercati si riempiono di panettoni e pandori, quando i bambini iniziano a strepitare per allestire l’albero, arriva lui, il Premio Ubu a scuotere il periodo prenatalizio dei teatranti italiani e a porgere un caldo segno di continuità.
Perché le differenze “sono il sale della vita”: c’è chi aspetta questo periodo per buttarsi nello shopping compulsivo e chi spera di fare incetta di premi.

Oggi la prima fase della 42^ edizione del premio: quella dei nominati. Il 16 dicembre, alle 20,30 al Piccolo Teatro di Milano (ingresso libero fino a esaurimento posti, come di consueto) e in diretta su Rai RadioTre come ormai da qualche anno, la premiazione.

Tre i numeri fondamentali di questa edizione:
17 le categorie in gara;
60 i giurati che hanno espresso le proprie preferenze in due turni;
quasi 50 i nominati.
Chi sono? Eccoli tutti, divisi per categorie.


PREMI UBU 2019

Risultati della prima votazione. I candidati al ballottaggio (in rigoroso ordine alfabetico).

Spettacolo di teatro
Aminta da Torquato Tasso, regia di Antonio Latella (stabilemobile)
La classe di Fabiana Iacozzilli (CrAnPi)
Quasi niente di Daria Deflorian e Antonio Tagliarini (A.D. / Teatro di Roma / Teatro Metastasio di Prato / Ert)
Un nemico del popolo di Henrik Ibsen, regia di Massimo Popolizio (Teatro di Roma)

Spettacolo di danza
Bermudas Forever di Michele Di Stefano (MK 2019)
Mbira di Roberto Castello (Aldes)
Nudità di Mimmo Cuticchio e Virgilio Sieni (Compagnia Virgilio Sieni)

Curatore/curatrice o organizzatore/organizzatrice
Elena Di Gioia (Agorà)
Michele Mele
Settimio Pisano (Primavera dei Teatri)

Regia
Fabiana Iacozzilli (La classe)
Lisa Ferlazzo Natoli (When the Rain Stops Falling)
Massimo Popolizio (Un nemico del popolo)
Valter Malosti (Se questo è un uomo)

Attrice o performer
Licia Lanera (Cuore di cane)
Maria Paiato (Un nemico del popolo)
Milvia Marigliano (Lo Psicopompo)

Attore o performer
Lino Musella (The Night Writer)
Massimo Popolizio (Un nemico del popolo)
Michelangelo Dalisi (Aminta)

Attrice o performer Under 35
Elena Cotugno
Marina Occhionero
Matilde Vigna

Attore o performer Under 35
Andrea Argentieri
Daniele Fedeli

Scenografia
Fiammetta Mandich (La classe)
Paola Villani (Il canto della caduta)
Stefano Tè, Dino Serra, Massimo Zanelli (Moby Dick)

Costumi
Andrea Viotti (I giganti della montagna)
Emanuela Dall’Aglio (Naturae)
Gianluca Falaschi (Orgoglio e pregiudizio e When the Rain Stops Falling)

Disegno luci
Gianni Staropoli (Quasi niente)
Luigi Biondi (When the Rain Stops Falling)
Simone De Angelis (Aminta)

Progetto sonoro o musiche originali
Gup Alcaro (Se questo è un uomo)
Hubert Westkemper (Lo Psicopompo e La classe)
Tommaso Q. Danisi (Cuore di cane)

Nuovo testo italiano o scrittura drammaturgica (messi in scena da compagnie o artisti italiani)
In nome del padre di Mario Perrotta
L’abisso di Davide Enia
Si nota all’imbrunire di Lucia Calamaro

Nuovo testo straniero o scrittura drammaturgica (messi in scena da compagnie o artisti italiani)
Les époux di David Lescot
Tebas Land di Sergio Blanco
When the Rain Stops Falling di Andrew Bovell

Spettacolo straniero presentato in Italia
El bramido de Düsseldorf di Sergio Blanco
Imitation of Life di Kata Wéber, regia di Kornél Mundruczó
The Repetition – Histoire(s) du théâtre di Milo Rau

Il Premio Ubu alla carriera e i Premi Speciali restano riservati fino alla serata della premiazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *