Racconti e teatro dal Mediterraneo con Temporanea Festival 08

temporanea_festival
temporanea_festival

Temporanea Festival 08

Non saranno attori o registi ad aprire la terza edizione di Temporanea 08, il festival estivo organizzato a Rivoli (TO) da ACTI Teatri Indipendenti con la direzione artistica di Beppe Rosso. Bensì due scrittori.
Stasera, infatti, sul palco del cortile di Palazzo Piozzo, arriverà Gian Antonio Stella. Reso famoso dal libro-denuncia La casta scritto insieme a Sergio Rizzo, il giornalista trevisano si presenta nella veste insolita di narratore, accompagnando il pubblico in un’avventura anni ’50 dalla Sicilia al Polesine e dal Polesine a Venaria, nella periferia torinese.

Domani, invece, sarà la volta dello scrittore bosniaco Predrag Matvejevic’ che, da massimo esponente degli studi sulla cultura mediterranea, la racconterà attraverso le vie del pane.

L’elemento sociale fa da filo conduttore alla rassegna, che vedrà anche in scena fino al 2 agosto spettacoli come Stirru-La discesa, viaggio surreale nelle viscere di una miniera abbandonata di e con Alberto Nicolino, o Via. Epopea di una migrazione dei leccesi Cantieri Teatrali Koreja. Torneranno a Torino anche Babilonia Teatri con Made in Italy e non mancherà la testimonianza storica, politica e sociale dei portuali di Genova in Gente di terra e di mare con Amanzio Pezzolo e Mauro Sabbione


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *