Lola che dilati la camicia – progetto di illustrazione metateatrale

Lola che dilati la camicia (Renzo Francabandera)
Lola che dilati la camicia (Renzo Francabandera)

Lola che dilati la camicia (Renzo Francabandera)

Renzo Francabandera

Lola che dilati la camicia
progetto di illustrazione metateatrale

Nove illustrazioni a tecnica mista pastelli ad olio-acquerello

dal 27 febbraio al 15 marzo 2009

Teatro dell’Elfo
via Ciro Menotti 11, 20129 Milano
tel. 02.716791 – fax 02.70123851

Nove tavole per illustrare uno spettacolo, uno stato d’animo, la disperazione della reclusione che porta alla follia, la solitudine declinata al femminile.
In occasione della ripresa per la stagione 2008/2009 di “Lola che dilati la camicia”, il Teatro dell’Elfo in Milano ospiterà negli spazi del foyer, da domani, 27/2, fino alla fine della repliche, il 15/3, le illustrazioni di Renzo Francabandera sul personaggio di Adalgisa Conti, ispirate alla creazione teatrale di Cristina Crippa, Marco Baliani e Alessandra Ghiglione.

Le tavole sono realizzate in larga parte durante lo spettacolo, peculiare attività di racconto del teatro con la pittura da parte dell’artista. Nove piccole opere a tecnica mista (pastelli a olio-acquerello), che prendono vita mentre ha luogo la rappresentazione: le immagini più intense, catturate in presa diretta e completate in seconda battuta sulle impressioni di memoria e ricordi.

Renzo Francabandera vive e lavora a Bergamo.
E’ artista (pittore e fotografo) e critico teatrale: negli anni ha collaborato con numerose riviste e giornali, fra cui Cuore, la celebre testata satirica cui hanno prestato la loro opera artisti come Gipi, Andrea Pazienza, Riccardo Mannelli e Altan, e scrive di teatro per Krapp’s Last Post, Teatro.org e Aprileonline, testata per la quale realizza illustrazioni a commento dei suoi articoli.
Ha esposto negli ultimi due anni a Roma, Milano, Siena e Bergamo. Nel 2008 è stato fra i vincitori del concorso nazionale di fotografia de “La Repubblica” denominato “La finestra di fronte”, poi in mostra al 1o Festival Internazionale di Fotografia a Palazzo delle Esposizioni – Roma.
E’ stato selezionato per mostre d’arte e fotografia da enti come il Comune di Roma, nell’ambito di Perimetro Zero-ST’art, il progetto promosso dai Centri Informagiovani, il Comune di Bergamo o il Comitato nazionale Telethon.
Fa parte della giuria critica del premio Milano per il Teatro 2009.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *