Scrittori ma anche teatro al Festivaletteratura di Mantova

festivaletteratura08

Festivaletteratura 08 (photo: © Festivaletteratura)

Cinque giorni di incontri con autori, reading, spettacoli teatrali, laboratori per grandi e bambini e concerti: da oggi a domenica a Mantova ritorna il Festivaletteratura che, dalla prima edizione nel ’97, ha già proposto un migliaio di eventi.

In questa XII edizione, accanto a penne come Gianrico Carofiglio, Hans Magnus Enzensberger, Carlo Lucarelli, Daniel Pennac, ci saranno infatti David Riondino, Michele Andrei, Toni Servillo, Anna Bonaiuto

Come sempre sono numerose le sezioni della rassegna ospitata dalla città dei Gonzaga. A partire da quella dedicata al centenario della nascita di Cesare Pavese, con un reading collettivo di poeti presenti al festival e lo spettacolo Non fate troppi pettegolezzi portato in scena da Fabrizio Gifuni e Cesare Picco.
Tra gli altri spettacoli segnaliamo la partecipazione di Toni Servillo con Lettera di Lord Chandos di Hugo von Hofmannsthal; mentre Anna Bonaiuto presenterà una prima versione di un progetto teatrale intorno al romanzo L’anno del pensiero magico della scrittrice americana Joan Didion.
E, ancora, David Riondino dedicherà un reading al poeta e giornalista Ernesto Ragazzoni e uno spettacolo al Poema autobiografico scritto da Giuseppe Garibaldi. La Pelle di Curzio Malaparte sarà al centro di una lettura scenica di Michele Andrei, primo abbozzo di uno spettacolo di futura realizzazione. Scintille vedrà insieme Flavio Soriga e Enzo D’Alò impegnati a rileggere Gianni Rodari; Luca Scarlini dedicherà una delle sue conferenze spettacolo all’impresa fiumana di Gabriele D’Annunzio; mentre lo spettacolo Nella steppa padana, in prima nazionale a Festivaletteratura, vedrà Mauro Marchese e Giovanni Veronesi trasferire in Emilia le vicende del Revisore di Gogol.

Tutti pronti, quindi, per il via, oggi pomeriggio alle 16,30 con l’inaugurazione in piazza Erbe.
Questa sera, alle 21,30 al Teatro Sociale, Mal di scuola, lettura scenica dall’opera di Daniel Pennac con Neri Marcorè, Giorgio Scaramuzzino e la Banda Osiris. Ospite d’onore proprio il celebre autore francese.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *