Teatro delle Condizioni Avverse: bandi per attori con Baliani e Curino

La residenza multidisciplinare della Bassa Sabina organizzata dal Teatro delle Condizioni Avverse apre due bandi per residenze artistiche.
Lo scopo è di sostenere quattro artisti singoli: due artisti per il bando “Riparare il Mondo” e due artisti per il bando “La Notte Atomica”.

1 – Bando “RIPARARE IL MONDO”
Ideazione: Teatro delle Condizioni Avverse e Laura Curino
Tutor: Laura Curino
I percorsi di residenza degli artisti saranno affiancati da tutor tecnici e amministrativi del Teatro delle Condizioni Avverse con il tutoraggio artistico specifico di Laura Curino.

2 – Bando “LA NOTTE ATOMICA”
Ideazione e regia: Andrea Maurizi, Teatro delle Condizioni Avverse
Tutor: Marco Baliani
I percorsi di residenza degli artisti saranno condotti da Andrea Maurizi, autore e regista del Teatro delle Condizioni Avverse e affiancati da personale tecnico e amministrativo del Teatro delle Condizioni Avverse con il tutoraggio artistico specifico di Marco Baliani.


I destinatari dei due bandi sono attori e attrici interessati ai progetti, di età maggiore di 18 e non superiore ai 35 anni all’atto della richiesta di partecipazione.
Tra i soggetti in possesso dei requisiti richiesti, verranno selezionati complessivamente 4 attori e/o attrici.

Ai selezionati verrà offerto:
– un periodo di 20 giorni consecutivi presso le sedi della residenza nei Comuni della Bassa Sabina (provincia di Rieti);
– disponibilità di una delle strutture della residenza multidisciplinare della Bassa Sabina: teatro, impianto audio, luci, sala prova;
– il tutoraggio, sostegno artistico e tecnico alla produzione, alla progettualità e alla ricerca creativa;
– il supporto alla comunicazione. Promozione e divulgazione dell’evento sul sito della struttura ospitante e altri organi di stampa e network specializzati;
– il sostegno e monitoraggio tecnico e amministrativo;
– incontri di studio e confronto sul lavoro con sguardi esterni, della direzione artistica e eventualmente di altri operatori / artisti / studiosi / critici appositamente invitati.
– eventuali oneri Siae;
– eventuale materiale video e/o fotografico realizzato durante le fasi del progetto con diritto di utilizzo gratuito.

I contributi e il supporto alla promozione espressi dal presente bando vanno intesi quale sostegno alla progettualità, alla ricerca artistica e creativa espressa dalle proposte selezionate. Gli artisti in residenza saranno introdotti e accompagnati sul territorio secondo un programma concordato e potranno contare sulla cura, la mediazione e l’assistenza dell’organizzazione.

Per il sostegno finanziario ai soggetti selezionati verrà riconosciuta una copertura dei costi di agibilità ex ENPALS, di vitto e alloggio, oltre ai costi degli spostamenti del valore stimato di circa 700 euro per ogni progetto residenziale prescelto. Eventuali altri costi e necessità verranno concordate con la residenza ed i singoli artisti.

La domanda di partecipazione e gli allegati richiesti dovranno pervenire all’indirizzo di posta elettronica: info@condizioniavverse.org con oggetto “BANDO LA NOTTE ATOMICA” (entro il 20 agosto) oppure “BANDO RIPARARE IL MONDO” (entro il 10 agosto).
Coloro che sono interessati ad entrambi i bandi dovranno inviare due mail distinte per entrambi.
L’esito della selezione verrà comunicato agli interessati tramite e-mail.
I percorsi di residenza si svolgeranno nei seguenti periodi:
RIPARARE IL MONDO: 1 – 20 settembre 2017
LA NOTTE ATOMICA: 17 ottobre- 5 novembre 2017
I percorsi residenziali si svolgeranno presso i Comuni della Bassa Sabina, in provincia di Rieti: Casperia / Poggio Mirteto / Montopoli Sabina / Salisano.

PIU’ INFO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *