Organizzare teatro sul confine italo-svizzero

Trickster Teatro
Trickster Teatro

Trickster Teatro in ‘Come una preghiera’ (photo: Rossella Viti)

Trickster Teatro cerca un/una responsabile organizzativo/a a partire dal mese di marzo 2009.
Nato nel 1999 su iniziativa di Cristina Galbiati e Ilija Luginbühl, Trickster Teatro si definisce una “bottega d’arte che si concentra nella ricerca di nuove tecniche espressive senza rinnegare i principi della tradizione, un’esigenza che è andata maggiormente concretizzandosi con la creazione, nel 2001, de la Casa del Teatro, spazio di creazione e sperimentazione”.
Gli spettacoli della compagnia sono stati finora presentati in Svizzera, Italia, Francia, Olanda, Belgio, Danimarca, India, Taiwan, Messico, Colombia ed Ecuador.

La figura cercata affiancherà la direzione artistica nell’organizzazione, gestione e promozione dell’attività della compagnia in Svizzera e all’estero.
Si ricerca un/a o laureato/a in facoltà umanistiche, in Lingue e letteratura straniere o in Economia dello spettacolo con spiccato interesse per l’ambito culturale.
Competenze: conoscenza delle lingue straniere; buone capacità redazionali; padronanza del pacchetto Office, dei programmi di posta elettronica e navigazione web.
Attitudini: ottima predisposizione per la gestione di progetti; buone capacità relazionali; spiccato spirito di iniziativa, versatilità e creatività.
La sede di Trickster Teatro si trova a Novazzano, a pochi chilometri dal confine italo-svizzero.
L’impiego prevede un impegno a tempo parziale con modalità da definirsi tra le parti.
Solo in caso di una buona esperienza nel lavoro di organizzazione/distribuzione si potrà lavorare anche (o almeno parzialmente) al proprio domicilio.
Per sottoporre le candidature inviare un CV in formato word a info@tricksterteatro.ch entro il 20 gennaio 2009.

Info: www.tricksterteatro.ch


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *