Voci di Fonte VII edizione: workshop e laboratori

Festival Voci di Fonte

Siena, 15-23 giugno 2010|VII edizione

Workshop e laboratori

 

 

Giunge alla sua settima edizione il Festival Voci di Fonte (15-23 giugno) che, promosso da laLut insieme al Comune di Siena, presenta anche quest’anno, nei luoghi suggestivi della Città, un ricco programma tra spettacoli (con numerose prime nazionali e regionali), Premi, concerti, presentazioni di libri, incontri e anche workshop e laboratori che spaziano dalla fotografia alla drammaturgia e le cui iscrizioni sono già aperte.

 

Due i workshop fotografici dedicati al reportage come forma, diretta ed efficace, di raccontare storie per immagini. Dal 16 al 19 giugno si svolgerà “Fuori scena” il laboratorio a cura di Daniele Vita (classe 1975) fotografo, vincitore nel 2008 del Toscana Foto Festival, specializzato in reportage di teatro sociale. Il laboratorio, rivolto a chi possiede una tecnica fotografica sufficiente, stimolerà gli allievi a interagire con lo spazio teatrale e le persone che lo vivono, a produrre immagini di qualità a livello descrittivo e a livello interpretativo. A partire da una comprensione tecnica della fotografia di scena, si arriverà a far effettuare ai partecipanti riprese fotografiche in teatro prima dell’inizio dello spettacolo (www.danielevita.com).

Il secondo è un workshop di fotografia reportage (20 e 21 giugno) curato da Sandro Iovine (nato a Roma nel 1961), direttore della rivista “Il Fotografo”, collaboratore di importanti riviste di settore così come di quotidiani, settimanali e testate radiofoniche nazionali. All’attività di didattica e alla cura di numerose pubblicazioni, affianca l’organizzazione di mostre e, nel 1994, la creazione del Centro Fotogiornalismo di Roma. Il lavoro che Sandro Iovine svolgerà, a chi già possiede competenze fotografiche, sarà quello di far sperimentare e applicare la capacità di raccontare storie attraverso la fotografia (www.sandroiovine.com).

 

Francesco Pennacchia, attore e regista, e Rita Frongia, attrice, drammaturga, entrambi collaboratori di Claudio Morganti, curano il laboratorio di drammaturgia che, dal 16 al 19 giugno, si svilupperà e si articolerà a partire dall’incontro funzionale allo studio di questioni che riguardano il teatro e permetterà – attraverso delle partiture di movimento – di indagare la questione “clima e ritmo” intesi come elementi connaturali alla drammaturgia.

Di teatro e movimento si occupa “L’arte del limite” (21, 22, 23 giugno), il laboratorio curato da Vincenzo Schino e Marta Bichisao, del gruppo di ricerca artistica OPERA, che condurranno i partecipanti all’interno dell’iter creativo, dalla ricerca iconografica alla concentrazione fisica emotiva, alla creazione non di un personaggio ma di una “figura”.

 

“Voci di Fonte” prosegue nell’offrire spazi alla scrittura critica con il laboratorio a cura di Serena Terranova per Altre Velocità, gruppo di critici di arti sceniche di Bologna.

Per tutta la durata del Festival saranno attivi percorsi laboratoriali per bambini a cura dell’Associazione Artes.

 

Calendario laboratori

“Fuori scena” workshop di fotografia

a cura di Daniele Vita

dal 16 al 19 giugno 2010

 

Workshop di fotografia reportage

a cura di Sandro Iovine

20 e 21 giugno 2010

 

Laboratorio di drammaturgia

a cura di Francesco Pennacchia e Rita Frongia

dal 16 al 19 giugno 2010

 

Laboratorio di teatro e  movimento “L’arte del limite”

a cura di Vincenzo Schino e Marta Bichisao

21, 22, 23 giugno 2010

 

Per info su date, costi e iscrizioni

info@vocidifonte.org

www.vocidifonte.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *