Workshop di illuminotecnica teatrale

La Fondazione Teatro Piemonte Europa e il Théâtre La Passerelle di Gap tramite il progetto di cooperazione transfrontaliera Alcotra 2007-2013 “Gli Scavalcamontagne” organizzano nei mesi di aprile, maggio e luglio 2011

LABORATORI DI PERFEZIONAMENTO PROFESSIONALE PER TECNICI DELLO SPETTACOLO DAL VIVO

“Per illuminare uno spazio teatrale non esistono regole scientifiche sempre valide, ogni spettacolo si crea le sue ed ha un proprio stile”

WORKSHOP DI ILLUMINOTECNICA TEATRALE
da martedì 26 aprile a sabato 30 aprile 2011
c/o Centro Internazionale del Cavallo di Druento (To) – Parco la Mandria
per 15 tecnici professionisti italiani e francesi

Il workshop, condotto da light designer famosi a livello internazionale, è rivolto a tecnici professionisti italiani e francesi ed ha come obiettivo quello di creare e confrontare metodologie diverse di creazione luci. I partecipanti svilupperanno la professionalità in relazione alle tematiche della luce in tutti i suoi molteplici aspetti e di aggiornarli sui più recenti sviluppi tecnologici. Il tema principale sarà quindi l’illuminotecnica teatrale e la sua evoluzione negli anni grazie all’apporto della tecnologia. I partecipanti avranno la possibilità di apprendere innovativi concetti in campo tecnologico sia a livello teorico che pratico. Il laboratorio, che avrà durata di quattro giorni di studio all’interno del Centro Internazionale del Cavallo di Druento, residenza del progetto “Gli
Scavalcamontagne”, sarà suddiviso in 2 parti: una sezione più teorica e una più pratica utile per approfondire le conoscenze sull’utilizzo dei proiettori e di tutto il materiale tecnico che si utilizza nell’allestimento di uno spettacolo. Lo stage consentirà di aggiornare ed implementare le competenze manageriali ed operative del tecnico luci; ampliare quelle conoscenze teoriche e quelle competenze tecnico-pratiche che sono tutt’oggi considerate fondamentali per la sua attività lavorativa.

Workshop condotto da:

Guido Levi
Lighting designer che probabilmente non ha bisogno di presentazioni: basti solo dire che è stato introdotto alla platea da Maurizio Gianandrea, Presidente de “L’Accademia della Luce”, come “uno dei migliori Lighting designer che esistono oggi in Europa”. Per i pochi che ancora non lo conoscessero, Guido Levi ha realizzato luci per la danza, la musica, la lirica, il teatro, collaborando con artisti come Luca Ronconi, Daniele Abbado, Zubin Metha, con cooperative come “Nuova Scena” di Dario Fo e anche col “Cantiere” di Montepulciano. Ha lavorato anche per l’illuminazione architetturale e per la pittura, un esempio
tra tutti, su commissione della Soprintendenza alle Belle Arti di Roma, ha realizzato una nuova illuminazione dei quadri di Caravaggio nella Cappella Cerasi appena restaurata.

Philippe Abaric
Lighting designer francese che da anni opera nel settore realizzando luci per la danza, la musica, il teatro, ma trova la sua massima espressione lavorando per la lirica (Opera Nationale de Paris, de Versaille, de Bastille e per il Festival de Gordes). Da anni collabora con grandi artisti francesi (Antoine Bourseiller, J.C. Mast, Manuel Legris). Dal 2009 per trasmettere l’amore che ha per il proprio mestiere, conduce corsi di formazione e di perfezionamento per light designer. Molpass – Ingegneria per l’industria e lo spettacolo Azienda bolognese attiva da oltre un ventennio. Specializzata nella produzione, distribuzione e installazione di componenti e apparecchiature nell’industria dello spettacolo ad alto contenuto tecnologico. L’originalità progettuale, la continua
ricerca d’innovazione e sviluppo ha permesso all’azienda di individuare e distribuire prodotti ad alto contenuto tecnologico. Opera principalmente nei settori audio, luci, video, sollevamento e complementi di scena, nell’industria dello spettacolo e nell’integrazione di sistemi. Il suo fondatore Giorgio Molinari, è riconosciuto a livello nazionale per le sue capacità ingegneristiche, per l’originalità progettuale nonché per la continua ricerca di innovazione e sviluppo. La Molpass è dotata di uno studio d’ingegneria interno che fornisce tutte le attività di consulenza, studio delle problematiche di progettazione, d’installazione e verifica di impianti meccanici, elettrici, illuminotecnici, elettroacustici, reti, trasporti digitali e acustica architettonica per luoghi di pubblico spettacolo. Offre servizi di post vendita, manutenzioni periodiche, riparazioni e training formativo.

Nell’ambito del progetto europeo organizzato dalla Fondazione Teatro Piemonte Europa, Molpass offrirà il proprio supporto tramite l’implementazione di due corsi relativi alle attrezzature illuminotecniche ed alle consolles necessarie per la loro gestione. Nello specifico il tecnico Gianfranco Ferrari, spiegherà in dettaglio le caratteristiche peculiari dei prodotti più innovativi quali il primo sagomatore a LED Aledin della Robert Juliat, mentre il tecnico Marco Castellazzi illustrerà le novità relative alle consolles luci Ma Lighting, e un primo passo verso la scenografia virtuale.

PROSSIMAMENTE:

WORKSHOP SCENOGRAFIE VIRTUALI – maggio 2011
c/o Centro Internazionale del Cavallo – Parco La Mandria (Druento)

WORKSHOP DI FONICA TEATRALE – luglio 2011
c/o Théâtre La Passerelle – Gap

INFO E ISCRIZIONI
150,00 euro – iscrizione entro mercoledì 20 aprile 2011
I costi di vitto e alloggio e della copertura assicurativa, sono a carico del progetto.
Costi di viaggio a carico dei partecipanti.
Per informazioni e iscrizioni, inviare richiesta e C.V. a: Fondazione TPE – rif. Roberta Romoli
Tel. +39 0115119409 / roberta.romoli@fondazionetpe.it
www.fondazionetpe.it