Shakespeare (in mostra) a Roma

Shakespeare in Rome
Shakespeare in Rome
Shakespeare in Rome (photo: culturaroma.it)

Alcune tra le battute più significative del repertorio di William Shakespeare sono racchiuse nella mostra …Shakespeare in Rome…, già ospitata alla Casa dei Teatri tra giugno e settembre scorsi: un focus sui testi teatrali del grande drammaturgo inglese ambientati a Roma.

Come racconta il sottotitolo, “una mostra da leggere, da vedere, da sentire”. Perchè la biblioteca Corviale (Quartiere Nuovo Corviale, via Marino Mazzacurati 76, tel. 06/454.604.21), dove l’esposizione è allestita fino al 31 dicembre, ospita sì i cinque testi di Shakespeare ambientati nella capitale (Tito Andronico, Giulio Cesare, Antonio e Cleopatra, Coriolano e Cimbelino), ma anche risorse audio.

Lungo il percorso della mostra, infatti, è possibile ascoltare – grazie al contributo di Radioscrigno, struttura di Radio Rai che si occupa della diffusione dei documenti audio storici – un montaggio di brani dalle registrazioni di alcuni spettacoli: Giulio Cesare (regia di Paolo Mazzarelli), Antonio e Cleopatra (regia di Virginio Puecher), Coriolano (regia di Giorgio Strehler).


Infine le testimonianze iconografiche di alcuni fra gli allestimenti più significativi, realizzati dagli anni Cinquanta del secolo scorso a oggi: una galleria di immagini che rivela una stilizzazione di Roma fra antico e postmoderno.

0 replies on “Shakespeare (in mostra) a Roma”
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.