Venerdì Santo per il Valle: l’incontro con Roma Capitale

Saranno Mimma Gallina (consulente e organizzatrice teatrale), Franca Faccioli (esperta di comunicazione pubblica), Christian Iaione (esperto di diritto pubblico), Alessandro Leon (economista della cultura) e Marxiano Melotti (sociologo del turismo e della cultura) i cinque ‘facilitatori’ scelti da Roma Capitale per aprire un tavolo di confronto con il Teatro Valle Occupato.

L’Assessorato alla Cultura di Roma ha infatti “deciso di avviare un processo deliberativo finalizzato a elaborare il contributo progettuale di Roma Capitale per una soluzione condivisa sul futuro del Teatro Valle”. E per questo ha convocato un incontro che si terrà il 18 aprile, negli uffici di piazza Campitelli, alle ore 17.

Dopo mesi di richieste, da parte del Valle Occupato, di un confronto con le amministrazioni arriva oggi ufficialmente il primo passo. Il Valle in processione al Comune, si potrebbe dire, visto il periodo pre-Pasquale.
Che anche il recente Premio Princess Margriet (e l’eco ricevuta) abbia in qualche modo contribuito a sbloccare qualcosa?


I cinque ‘facilitatori’, nelle intenzioni dell’assessore Flavia Barca, contribuiranno a titolo volontario a garantire l’apertura, la credibilità, la neutralità e il livello di competenze scientifiche adeguate all’iter politico-amministrativo necessario per definire una progettualità condivisa, si legge nella lettera di Roma Capitale.

A conclusione del percorso, il gruppo di facilitatori redigerà un report sulla cui base l’assessorato, in collaborazione con gli uffici amministrativi, predisporrà una memoria di giunta che, se approvata, definirà il contributo progettuale di Roma Capitale alla soluzione di una vicenda cruciale per la vita culturale della città.

Intanto attendiamo il primo incontro: Venerdì Santo. O di Passione.

Tags from the story
0 replies on “Venerdì Santo per il Valle: l’incontro con Roma Capitale”
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.