La bellezza della danza alla Biennale di Venezia 2008

Bonachela Dance Company
Bonachela Dance Company
Bonachela Dance Company (photo: labiennale.org)

A Venezia è tempo di Biennale con il Festival Internazionale di Danza Contemporanea che giunge quest’anno alla sesta edizione sotto la direzione artistica del grande danzatore brasiliano Ismael Ivo.
Tema portante della rassegna, che partirà domani proprio con un simposio dedicato a questo argomento, sarà la bellezza, intesa come ricerca estetica e corporea.

L’inaugurazione degli eventi artistici sarà invece affidata alla videoinstallazione Slow Dancing di David Michalek, un ciclo di 46 sequenze coreografiche proiettate su tre megaschermi per tutta la durata del festival.

Gli altri artisti in programma fino al 29 giugno saranno Ballet National de Marseille, Bonachela Dance Company, Stephen Petronio Dance Company, Balletto Civile, The Francesca Harper Project, Ballet Preljocaj, Wayne McGregor | Random Dance, Letizia Renzini, Susanne Linke, Alonzo King’s LINES Ballet, Spellbound Dance Company, Pneuma Dance Theater.
Nel corso del festival verrà assegnato il Leone d’oro alla carriera al coreografo praghese Jirí Kylián.


0 replies on “La bellezza della danza alla Biennale di Venezia 2008”
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.