Press: gennaio 2009

Don Chisciotte, Branciaroli si sdoppia nei panni di Hidalgo e scudiero con le voci di Gassman e Carmelo Bene (IL SOLE 24 ORE, 30 gennaio)


Carignano ritrovato. E Zio Vanja l’inaugura (LA STAMPA, 30 gennaio)


Petruzzelli, la Regione non firma (LA REPUBBLICA, 30 gennaio)



Sous les mots, le crime (LE SOIR, 29 gennaio)


Joseph Losey, lo sguardo impuro di un maestro (IL MANIFESTO, 29 gennaio)


Mario Martone: “Che sfida il nuovo teatro” (LA STAMPA, 28 gennaio)


Una vita per il consumo. A costo della libertà (LIBERAZIONE, 27 gennaio)


Al Piccolo arriva Lagarce (CORRIERE DELLA SERA, 27 gennaio)


Performance in Triennale. A teatro ci sta anche un risotto (CORRIERE DELLA SERA, 26 gennaio)


Audiences take a shine to West End stars (THE GUARDIAN, 26 gennaio)


I 70 anni di Gaber e le «sue lezioni» d’oggi. Che fanno il tutto esaurito (AVVENIRE, 25 gennaio)


Two Views of Julius Caesar: As Victor and as Victim (THE NEW YORK TIMES, 24 gennaio)


Trasloco di «Palcoscenico», la rivolta della cultura: «Rai, un passo indietro» (CORRIERE DELLA SERA, 23 gennaio)


Cesare Lievi: «Chi bada alle badanti?» (IL PICCOLO, 23 gennaio)


Daniele Luttazzi. “Il mio Decameron comico monologo su plagi e censure” (LA REPUBBLICA, 23 gennaio)


Xing apre oggi i suoi giardini dell arte (IL MANIFESTO, 22 gennaio)


Il nuovo Carignano ha perso la bussola (LA STAMPA, 22 gennaio)


Resta a Napoli il Festival Teatro Italia ma non ci saranno i fondi del ministero (IL MATTINO, 21 gennaio)


Why Bush was bad for political theatre (THE GUARDIAN, 20 gennaio)


Musicisti-clown dall’Inghilterra (CORRIERE DELLA SERA, 20 gennaio)


Viaggio nel nuovo teatro San Carlo(AVVENIRE, 19 gennaio)


Volponi-Pasolini: Sos dall’apocalisse italiana (LA STAMPA, 16 gennaio)


Luttazzi censurato a Bologna (LA STAMPA, 19 gennaio)


Une bande d’amis met du rock sur “Jean la Chance”, fable de Brecht (LE MONDE, 15 gennaio)


L’«happy hour» arriva a teatro (CORRIERE DELLA SERA, 15 gennaio)


A vent’anni dalla morte di Thomas Bernhard un romanzo e un carteggio (IL MANIFESTO, 14 gennaio)


In Festival, Biography, Beckett and Blues (THE NEW YORK TIMES, 14 gennaio)


Cultura, tagli più pesanti per musei, cinema e teatri (LA REPUBBLICA, 13 gennaio)


Carmelo Bene: sorella, fu ucciso (ANSA, 13 gennaio)


‘War was coming through the window’ (THE GUARDIAN, 12 gennaio)


I crimini del neo-liberismo raccontati da Marco Paolini (IL MANIFESTO, 11 gennaio)


‘Peeping Tom’ en Elsinor (EL PAIS, 10 gennaio)


A man of many talents(THE GUARDIAN, 10 gennaio)


Alla Scala Elio recita Violante (LA STAMPA, 9 gennaio)


“Te daré la paliza de tu vida” (EL PAIS, 9 gennaio)


Le «peccatrici sante» di Testori (CORRIERE DELLA SERA, 8 gennaio)


«La variante di Luneburg» ha il carisma di Milva (L’ARENA, 8 gennaio)


Le théâtre public, hôte des auteurs contemporains (LE MONDE, 7 gennaio)


Broadway va in Cina (LA STAMPA, 7 gennaio)


Successo per Albertazzi-Achab: oggi incontro, stasera replica (LIBERTA’, 6 gennaio)


Fringe Festival Copes With Financial Crunch (THE NEW YORK TIMES, 5 gennaio)


Marco Paolini, l’onore e la Thatcher (IL MESSAGGERO, 5 gennaio)


La balena bianca una “femme fatale” come Greta Garbo (LIBERTA’, 4 gennaio)


“Sarei fiero di far tornare Muti” (IL GIORNALE, 4 gennaio)


Peter Pan at the West Yorkshire Playhouse (THE TIMES, 2 gennaio)


Grimm par Olivier Py, une fête théâtrale (LE MONDE, 1 gennaio)

0 replies on “Press: gennaio 2009”