Tra arte e scienza, un bando europeo per le arti performative

OPEN DAYS Regions on the road to Copenhagen
OPEN DAYS Regions on the road to Copenhagen
Photo: cor.europa.eu

Focus on Art and Science: si chiama così il nuovo progetto europeo dedicato alla creazione e alla disseminazione delle arti performative contemporanee in ambito coreografico, teatrale e artistico che avranno al centro la bellezza matematica delle forme naturali.
Articolato come forum e spazio di scambio e incontro, il progetto offrirà la possibilità di scoprire nuove opere di artisti, di diversi paesi europei, che lavorano a progetti interdisciplinari innovativi. Il progetto si propone di sostenere e documentare processi artistici e produttivi portati avanti da una nuova generazione di artisti e autori, e di favorire lo scambio di esperienze fornendo stimoli creativi generati dall’interazione e dalla contaminazione tra diversi ambiti disciplinari (arti performative, arti visive, scienza, tecnologia).

Il bando prevede residenze, che avranno una durata da 15 giorni a un mese, e comprenderanno ospitalità, spazi per le prove e dotazioni tecniche. Ma ci saranno anche momenti di approfondimento attraverso una serie di workshop, incontri e tavole rotonde, elementi centrali per una formazione concepita come opportunità di riflessione e crescita intellettuale. Uno dei punti di partenza è infatti la constatazione che attualmente le ricerche più avanzate sui temi di cui si occupa il progetto sono condotte soprattutto nel nord dell’Europa; l’intenzione è quindi quella di sviluppare, con la collaborazione di esperti e ricercatori, un forum di discussione anche a livello dei paesi mediterranei.

Attraverso una prima selezione, il progetto, nell’arco del primo anno di attività (marzo-ottobre 2010), intende individuare 12 progetti di ricerca che meglio rispondano alle problematiche della scena contemporanea, con l’obiettivo di sostenere e documentare i processi produttivi condotti da una nuova generazione di artisti.

Il progetto prevede un contributo alla produzione di 10.000 euro, oltre a un sostegno attraverso un sistema europeo di residenze e un itinerario per la presentazione progressiva di opere/studio.
Per la seconda fase (novembre 2010-giugno 2011) è prevista un’ulteriore attività di sostegno alla produzione (contributo minimo 10.000 euro), con una successiva selezione per 3/5 progetti scelti tra i 12 individuati nel primo anno, oltre alla circuitazione dei progetti in festival e rassegne che fanno parte della rete dei co-organizzatori e partner.


Per partecipare alla selezione occorre compilare entro il 31 dicembre l’application form in ogni sua parte, nella lingua madre e in inglese, e inviarla insieme alla documentazione richiesta. Il bando è rivolto a giovani artisti e gruppi europei dell’area mediterranea che abbiano una compagnia fondata a partire dall’anno 2000.

Tags from the story
Join the Conversation

1 Comment

  1. says: paolo manzelli

    LRE/EGOCREANET ‘s IDEA- – “Knowledge Project 2010 in Science and Art”.
    slogan : PREPARING PEOPLE FOR THE NEW WORLD DEVELOPMENT
    see in Italian : http://www.edscuola.it/archivio/lre/progetto_conoscenza.pdf

    The focus of that “Knowledge Project 2010” (K-2010) is to facilitate people ability to share innovative content of knowledge & development, based on innovative method and ideas capable of correlating Research and Enterprise in a new dimension of ‘ “post-industrial society ” based on the progress of ” science of life”.

    In particular, a section of the project called would integrate research in Nutrition (on the basis of recent developments Nutrigenomics science) with the innovation in manufacturing and food- Agriculture, aiming to improve the production of bio-active molecules with a high nutraceutical value. (see eg the Program Nutra-Science in
    http://www1.unifi.it/dipchimica/CMpro-vp-212.html in Italian).

    Therefore, with this mail, (we ask to disseminate ) we propose to join te K-2010 Project in an fruitful “open innovation” system improving the international cooperation Florence (IT) 09/GENN/2010 – Signed Paolo l Manzelli, Director LRE / EGOCREANET University of Florence Italy . pmanzelli@gmail.com, http://www.edscuola.it / lre.html

Leave a comment
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *