Il bando di In-Box 2017: 52 repliche in palio

Con Il sogno dell'arrostito
Con Il sogno dell'arrostito

E’ sempre più ampia la tessitura di In-Box, rete di sostegno del teatro emergente italiano che seleziona e promuove alcune delle esperienze produttive ritenute più interessanti della scena emergente italiana.

In-Box definisce “emergenti” quelle compagnie le cui opere hanno un alto livello artistico ma ancora senza una adeguata corrispondenza di visibilità presso pubblico, operatori e critica.
Grazie alla trasversalità di sguardi dei componenti della sua rete, il progetto premia spettacoli capaci di dialogare in maniera incisiva con più pubblici, rappresentando al meglio il tempo presente.

Ma ciò che caratterizza fin dall’inizio In-Box è la sua azione promozionale e distributiva, che intende sostenere la continuità della ricerca artistica e la dignità economica del lavoro delle compagnie attraverso l’acquisto di repliche a cachet di spettacoli già prodotti.


La nuova edizione terminerà a Siena il 19 e 20 maggio con In-Box dal Vivo. E per quell’occasione saranno sei le compagnie selezionate e quindi finaliste che si aggiudicheranno le 52 repliche il palio.

Per partecipare occorre iscrivere il proprio spettacolo sul sito Sonar entro alle ore 12 dell’11 gennaio 2017.

BANDO

Tags from the story
0 replies on “Il bando di In-Box 2017: 52 repliche in palio”
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.