Last Seen 2018: il vincitore

Platonov (photo: Manuela Giusto)
Platonov (photo: Manuela Giusto)

Platonov siamo noi, con la nostra fame di vita, il latino che non abbiamo imparato, i nostri desideri che ci spingono a cercare la felicità sempre altrove rispetto a dove siamo, con le nostre delusioni e sconfitte”.

Ed è proprio “Platonov” della compagnia torinese Il Mulino di Amleto ad aggiudicarsi il Last Seen 2018 con il 37,2% dei voti registrati. Alla regia Marco Lorenzi che ne ha curato l’adattamento insieme a Lorenzo De Iacovo; nel cast Michele Sinisi e Stefano Braschi, Roberta Calia, Yuri D’agostino, Barbara Mazzi, Raffaele Musella, Rebecca Rossetti ed Angelo Maria Tronca.

Fra i primi testi di Anton Cechov, “Platonov” anticipa, attraverso le vicende del protagonista e della precaria società che lo circonda, i grandi temi dei drammi della maturità del drammaturgo russo.
Il Mulino di Amleto prova a creare un cortocircuito fra le parole di Cechov e la ricerca di un rapporto intimo tra attori e spettatori.
“La vita! Perché non viviamo come avremmo potuto?”.

Presentato in prima nazionale lo scorso giugno in occasione del XXIII Festival delle Colline Torinesi, e dopo le date in Lombardia, aspettiamo ora di vederlo riprendere la sua tournée in giro per l’Italia.
Complimenti a tutti!

Leggi la recensione di Platonov.
Quali erano gli altri spettacoli in gara? Ecco qui l’elenco dei dieci candidati 2018 scelti dalla redazione di Klp.

Vuoi sapere chi ha vinto il Last Seen dal 2008, sua prima edizione, in poi?
Consulta il nostro Albo d’oro!

Classifica finale del Last Seen 2018

Classifica finale del Last Seen 2018 (solo gli utenti registrati su un social hanno potuto votare)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *