Prospettiva Danza 2011. Residenze e 5000 euro in produzione

Premio Prospettiva Danza 2011

Premio Prospettiva Danza 2011Ci sono ancora dieci giorni di tempo per partecipare alla seconda edizione del Premio Prospettiva Danza Teatro 2011, promosso dal Comune di Padova per valorizzare la danza contemporanea.

Possono partecipare i coreografi, residenti in Italia, di età compresa tra i 18 e i 40 anni compiuti al momento dell’iscrizione. E’ proprio questa la sostanziale novità rispetto allo scorso anno: l’ampliamento dell’età a cui si rivolge il bando, portando da 35 a 40 l’età massima per la partecipazione. Una scelta che permetterà ad un maggior numero di “giovani” coreografi di trovare spazi di visibilità.

Fra tutte le domande di iscrizione che perverranno all’organizzazione entro il 27 gennaio 2011, ne verranno selezionate cinque, che svolgeranno, tra marzo e aprile di quest’anno, una residenza coreografica di sette giorni nella sala del Ridotto del Teatro Comunale Verdi di Padova. Il periodo di residenza prevede anche un rimborso parziale delle spese sostenute.


Al termine della residenza, i lavori creati verranno sottoposti ad una commissione formata da cinque membri tra coreografi, direttori artistici e operatori del settore, che ne decreterà il vincitore, il quale, durante la serata di premiazione aperta al pubblico, si aggiudicherà il primo premio di 5.000 euro. L’assegnazione del premio in denaro ha lo scopo di poter garantire una continuità al lavoro di ricerca, favorendone anche la circuitazione.
Il vincitore sarà anche inserito per diritto nell’edizione 2012 della rassegna Prospettiva Danza Teatro.

Info: info@prospettivadanza.it

0 replies on “Prospettiva Danza 2011. Residenze e 5000 euro in produzione”
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *