Lo sgombero di Macao a Milano. La protesta dal web in strada

Anche Dario Fo è arrivato alla Torre Galfa
La reazione popolare allo sgombero della Torre Galfa a Milano

La reazione popolare allo sgombero della Torre Galfa a Milano

Carabinieri e polizia sono giunti alla Torre Galfa in forze, intorno alle 6,30 di questa mattina.
L’informazione vola in rete, e via twitter nascono proteste e dibattiti, anche di noti personaggi.
Nel frattempo via Galvani si riempie di giovani, ribattezzati il “popolo Macao”, in presidio contro lo sgombero.

Il sindaco Giuliano Pisapia, dopo le aspre critiche arrivate fin da subito, si affida invece alla sua pagina ufficiale su Facebook per affermare:
“Ho sempre pensato che alla domanda di innovazione, cultura e partecipazione si risponde con il dialogo e il confronto. Gli sgomberi non danno una soluzione ma pongono ulteriori problemi.
Oggi ancora di più sento il dovere di dare una risposta positiva, nel rispetto delle regole, alla domanda che nasce dalla città di spazi per la cultura, la creatività e l’aggregazione giovanile. Alle ore 12:30 ho convocato per questo motivo una riunione con gli assessori che possono contribuire ad affrontare positivamente questo tema”.

E nel frattempo i twit su Macao continuano. Ne abbiamo scelti alcuni più rappresentativi.


Giulio Cavalli: Dite alle forze dell’ordine che sgomberano #macao che in via Montello 6 c’è uno stabile intero in mano alla mafia.

Sabina Guzzanti: e per i milanesi tutti a #macao, non lasciate che ve lo tolgano!!!

Einaudi Editore: La prima presentazione di Timira, libro sull’essere profughi, sarà una presentazione profuga.

Luca Sofri: “vadano in periferia, chiedano uno spazio” è ignorare la sottrazione all’abbandono e alla rovina di un palazzo in centro a Milano.

Daria Bignardi: Il sogno che poteva essere Macao.

TeatroValle Occupato: Il popolo #macao sta riempendo Via Galvani! Riprendiamoci #macao!

Anche Dario Fo è arrivato alla Torre Galfa

Anche Dario Fo è arrivato alla Torre Galfa

Dario Fo: “la classe politica ha paura sanno che domani potranno non esserci più”.

Macao: MACAO non finisce, continuate a firmare l’appello: http://www.macao.mi.it/appello

L’isola dei cassintegrati: #iostoconMacao perché preferisco i Beni Comuni a Ligresti.

San Precario: La domanda vera è: @GiulianoPisapia ma parlare prima dello sgombero pareva brutto?

Lia Celi: L’unica volta che ho sperato che la polizia sgomberasse #macao è quando era il titolo di un’orrenda trasmissione di Boncompagni.

Marina Petrillo: Sindaco, #milanoliberatutti era un anno fa, ed era una promessa che ci siamo fatti, noi e lei.

lultimovampiro: Da anni osservavo la #TorreGalfa abbandonata pensando “Che spreco”. Ma naturalmente in Italia gli sprechi vanno preservati.

Vi lasciamo infine a un breve video girato stamattina da alcuni ragazzi di Macao.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *